Democrazia e Costituzione, le ragioni del No, incontro a Perugia

Interverranno, fra gli altri, Vinti, Franceschini, Romanelli, Tamiazzo, Potenza e Speranza

Cominciano le “Giornate per il NO” della Fiom Cgil di Perugia

Democrazia e Costituzione, le ragioni del No, incontro a Perugia PERUGIA – Lunedì 21 Novembre alle ore 18 presso la sala della partecipazione di Palazzo Cesaroni a Perugia si terrà un incontro in tema di Democrazia e Costituzione promosso dalla Sinistra del Partito Democratico dell’Umbria nell’ambito delle iniziative per il referendum costituzionale del 4 Dicembre. Gli interventi saranno introdotti dal consigliere regionale Attilio Solinas, esponente della Sinistra PD dell’Umbria. Al dibattito parteciperanno Stefano Vinti per Sinistra  Italiana,  Mari Franceschini per l’ANPI provinciale di Perugia, Attilio Romanelli per la CGIL di Terni, Aldo Potenza per il comitato nazionale Area socialista e Paolo Tamiazzo per Arci Umbria.

Le conclusioni sono affidate all’Onorevole Roberto Speranza, parlamentare del PD e leader nazionale di Sinistra riformista.

Quattro operai licenziati ingiustamente, Solinas, ingiustizia gravissima
Attilio Solinas

L’incontro ha lo scopo di informare i cittadini sul tema della riforma costituzionale e della legge elettorale, con particolare riferimento alle motivazioni per le quali alcune importanti istituzioni sono orientate a votare NO al referendum.

Anche Sinistra riformista ha di recente espresso la sua posizione a favore del NO, sarà quindi interessante ascoltare le argomentazioni di Roberto Speranza in merito alla scelta che ha condotto la sua area politica di riferimento all’interno del PD a schierarsi contro la linea ufficiale del Partito.

Venerdì 25 novembre 2016, a Perugia sala dei Notari, è previsto l’arrivo di Massimo d’Alema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*