Consiglio regionale, Tar Umbria, Giuseppe Biancarelli riassume carica

Nomine sanità, mozione centrodestra e liste civiche
sala consiglio

Consiglio regionale, Tar Umbria, Giuseppe Biancarelli riassume carica. L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato a maggioranza (contrarie le opposizioni) la proposta di Silvano Rometti (SeR) di rinviare ad altra seduta le nomine previste dall’ordine del giorno odierno. I lavori di questa mattina sono stati aperti dalla presidente Donatella Porzi con una comunicazione relativa ai pronunciamenti del Tar e del Consiglio di Stato: “l’Ufficio di presidenza, assunta la qualifica e le funzioni di Giunta delle elezioni, il 9 ottobre 2015 ha deliberato di prendere atto e dare attuazione alla sentenza del Tar Umbria n. 458 del 07 ottobre 2015, con la quale è stata proclamata eletta Carla Casciari alla carica di consigliere del Consiglio regionale dell’Umbria, in sostituzione di Giuseppe Biancarelli.

Oggi l’UP ha deliberato di prendere atto e dare attuazione al decreto del presidente della Quinta Sezione del Consiglio di Stato, depositato il 13 ottobre 2015, con cui è stata sospesa l’esecutività della citata sentenza del Tar Umbria. Giuseppe Biancarelli riassume, pertanto, la carica di consigliere regionale”.

Alle comunicazioni della presidente ha fatto seguito la richiesta, da parte del capogruppo Andrea Liberati (Movimento 5 Stelle) di verificare il rispetto di normative e regolamenti nella convocazione odierna dell’Aula. Dopo una breve riunione di capigruppo e Ufficio di presidenza i lavori sono ripresi regolarmente.

Consiglio regionale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*