Concluse le operazioni di voto, comincia subito lo spoglio per Europee

Sanità, Cristina Rosetti (M5s): "La parola deve andare ai cittadini"

RosettiAlVoto-3199UMBRIA – Sono concluse regolarmente le operazioni di voto in tutti i comuni dell’Umbria per eleggere il nuovo Parlamento Europeo e in 68 città per eleggere il nuovo sindaco e la nuova amministrazione che governerà per i prossimi anni. Dopo la chiusura dei seggi comincia subito lo spoglio delle sole schede  per Europee, mentre lo spoglio delle comunali comincerà domani, lunedì 26 maggio, a partire dalle 14.

L’eventuale turno di ballottaggio – nel caso nessun candidato a Sindaco ottenga la maggioranza assoluta dei voti – si terrà domenica 8 giugno 2014, con gli stessi orari del primo turno (7.00 – 23.00).

Ricordiamo che al voto sono stati chiamati 727 mila umbri per le elezioni europee e, di questi, 549 mila per scegliere anche i sindaci e i consiglieri di 68 comuni su 92. Le sezioni elettorali sono complessivamente 718 in provincia di Perugia e 299 in quella di Terni.

Affluenza a Perugia per le comunali alle ore 19 per le elezioni amministrative ha votato il 53,44% dei perugini, mentre per le europee la percentuale è stata del 51,70%. In provincia di Perugia alle ore 19 hanno votato il 51,70% per le europee e il 53,44% per le comunali.

Nel Comune di Terni alle ore 19, per le elezioni amministrative ha votato il 49,70 % dei ternani (il 63,29 nel 2009), mentre per le europee la percentuale è stata del 50,20%, contro il 64,03 di cinque anni fa. In provincia di Terni per le europee sono stati 92.757 i votanti su 182.623 elettori, mentre le comunali hanno votato il 77.087 votanti su 147.265 elettori.

Arrivano i primi risultati dell’affluenza alle urne delle ore 23, quella definitiva. A Polino per le comunali ha votato il 90,69%. Nelle ultime amministrative votarono l’85,15%. Sempre a Polino per le Europee hanno votato il 91,90% (85,65% precedenti elezioni). Disponibile anche la rilevazione delle ore 19 per Parrano è 57,42% (70,23% precedenti elezioni).

Perugia, affluenza al 71% per le europee; 69,4% per le comunali. Sembra che nel capoluogo di regione circa 2500 cittadini hanno deciso di non votare per il Comune. Se verrà confermato il dato si rivelerà abbastanza sorprendente. A Perugia, infatti, più votanti per le europee che per il comune.

 

Tutti i dati dell’affluenza nei comuni umbri

Segui lo spoglio delle schede rosa, Europee, su Umbria Journal

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*