Comune Perugia, Fronduti (Forza Italia) sul bilancio

Nella dichiarazione di voto per l’approvazione del bilancio preventivo, il consigliere comunale di Forza Italia Armando Fronduti ha affermato come quest’ultimo rappresenta non il punto di arrivo ma di partenza: “Da ora in poi potremo attuare, costruire e progettare “La Perugia che ho in mente” di Andrea Romizi e della sua maggioranza.

Sarà nostro compito ottimizzare la spesa ed i servizi, verificare la congruità e la legittimità dei privilegi (esenzioni) per l’addizionale IRPEF, Tari, scuola materna, case popolari, etc, rivedendo anche i residui attivi. Una riflessione particolare andrà fatta sul Minimetrò che oggi ci costa 12 milioni 950 mila euro all’anno.

Con la Tasi solo incrementando dello 0,80 per mille si poteva beneficiare delle detrazioni previste dalla legge; per l’ IMU la conferma del fondo di 200 mila euro approvato oggi e destinato al rimborso totale dell’IMU per i proprietari (e indirettamente anche per i conduttori) che stipulano un contratto a canone concordato con la cedolare secca, è un segnale importante di speranza verso i cittadini che hanno investito nel risparmio immobiliare consentendo anche il rilancio dell’edilizia abitativa fortemente compressa da una imposizione fiscale unica al mondo.

Non secondaria la volontà di mantenere l’aliquota al 10,60 per mille per tutti gli immobili diversi dalla prima casa”.
Il Consigliere Comunale al Comune di Perugia
Ing. Armando Fronduti

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*