Clienti istituti bancari, Ronconi, giusta preoccupazione esponenti Pd, ma

La sensazione è che per evitare di disturbare importanti riferimenti si facciano cittadini di serie A e di serie B

Clienti istituti bancari, Ronconi, giusta preoccupazione esponenti Pd, ma
Maurizio Ronconi

Clienti istituti bancari, Ronconi, giusta preoccupazione esponenti Pd

Giusta la preoccupazione di autorevoli esponenti del PD, anche umbri,  sulla sorte dei tanti clienti degli istituti bancari  di Ferrara, Chieti, Banca delle Marche ed Etruria che hanno visto azzerare i loro risparmi azionari e obbligazionari ma scandalizza che altrettanta premura e preoccupazione non si è mai riscontrata verso gli azionisti e obbligazionisti della vecchia Banca Popolare di Spoleto e della capogruppo Credito e Servizi che hanno visto, e questo a seguito di interventi della Banca d’Italia, azzerati i titoli in loro possesso. Eppure la stragrande maggioranza di questi è rappresentata da umbri.

La sensazione  è che per evitare  di disturbare importanti riferimenti si facciano cittadini di serie A e di serie B

Bisogna evitare questo sospetto e l’unico modo è quello di assumere le stesse iniziative di salvaguardia che si vorrebbero mettere in campo per gli azionisti delle quattro banche entrate in crisi anche per gli obbligazionisti della Credito e Servizi e azionisti della BPS.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*