Claudio Ricci: alle elezioni regionali il Centrodestra civico ha vinto in 29 comuni

Ricci

Occorre “valorizzare” il grande risultato raggiunto dal centro destra civico e popolare che, alle recenti elezioni regionali in Umbria, ha fatto “traballare” il centro sinistra nella regione “più rossa” d’Italia (fatto che ha polarizzato anche i commenti televisivi e giornalistici nazionali). Le “dietrologie interpretative” devono lasciare il posto alla consapevolezze che l’ottimo risultato è una “base di partenza” per ognuno di noi e per i cittadini elettori.

Ora bisogna guardare avanti a partire dal “rafforzamento ulteriore” della presenza nei comuni dell’Umbria (nel 2016 e 2017 ci saranno elezioni in numerosi comuni importanti). Alle elezioni regionali 2015 – cita Claudio Ricci – abbiamo prevalso su 29 comuni (grafico allegato) e in numerosi altri abbiamo sfiorato la vittoria.

Per questo desidero ringraziare tutti i Sindaci, Assessori e Consiglieri comunali (in area centro destra e civico) che, alle elezioni regionali, si sono tanto impegnati per la “coalizione per il cambiamento” a partire dal Sindaco del capoluogo Andrea Romizi. Grazie a tutti e, come doveroso, proseguirà il mio impegno – conclude Claudio Ricci – per valorizzare “tutti i comuni dell’Umbria” anche quelli più piccoli (siamo per il mantenimento di tutti i 92 comuni sviluppando una sempre maggiore collaborazione fra Sindaci).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*