Cgil, Rubicondi Rossano: “Mario Bravi si deve dimettere”

Mario Bravi

da Rubicondi Rossano (Direttivo Regionale CGIL, “Il sindacato è un’altra cosa”)
Da ormai più di un mese la stampa regionale sta dando per certa la candidatura del Segretario Generale della CGIL Umbria alle prossime elezioni regionali nelle liste del PD.

Queste indiscrezioni, non sono state in nessun modo smentite dallo stesso interessato, anzi in un continuo crescendo, architettato ad hoc, sono aumentate sempre di più le presenze dello stesso in iniziative del PD del folignate nonché la presenza alla kermesse del Lyric di Foligno la cosiddetta “Leonella”. Presenze seguite da puntuali comunicati stampa in cui sembra ineludibile la candidatura di Bravi per il bene dell’umanità.

In un sondaggio pre-elettorale, privo di ogni fondamento statistico di un quotidiano locale, il segretario della CGIL vola nelle preferenze sospinto dai voti online partiti per la gran parte dai computer della CGIL; preferenze chieste non tanto velatamente. Se si trattasse del destino personale di Mario Bravi non ci sarebbe nulla di male, ma Mario Bravi rappresenta per statuto tutta la CGIL Umbria, anche chi come me è all’opposizione dentro la CGIL, e non smentendo nessuna di queste voci insistenti mette in discussione l’autonomia dell’organizzazione alla quale io appartengo.

Ed è da membro del Direttivo Regionale della CGIL che al prossimo direttivo convocato per il 24 marzo presenterò un ordine del giorno in cui chiederò le dimissioni del segretario generale. Che immagine diamo ai nostri iscritti? Che credibilità possono avere le nostre battaglie contro il Governo Renzi se poi alla prima occasione il massimo esponente della CGIL si candida con il “nemico”? E come se Mariotti Manlio 5 anni fà si fosse candidato con Forza Italia guidata da Berlusconi. La ritengo una assurdità per un semplice iscritto della CGIL una vergogna per il segretario generale della CGIL.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*