CENTROSINISTRA: «LA “QUESTIONE LAVORO” È CENTRALE ». ATTACCO AI “SIGNORI DEL NO”

Euroservice 10 mag A(umbriajournal.com by AKR) – CASTIGLIONE DEL LAGO – Si è parlato a tutto campo di lavoro e sviluppo nell’incontro pubblico organizzato dalla coalizione di centrosinistra che si è svolto sabato scorso all’Euroservice di Pineta. Sulla “questione lavoro” tanti gli interventi dei candidati delle tre liste che sostengono Sergio Batino alle elezioni comunali del 25 maggio. Non a caso è stata scelta l’Euroservice di Pineta, un luogo simbolo della profonda e pesante crisi economica e delle grandi criticità aziendali del settore manifatturiero: l’azienda sta però preparando il suo rilancio con un’azione di riconversione verso altri settori manifatturieri. «L’amministrazione comunale – ha spiegato Sergio Batino – si propone ed opera, oggi e nel futuro, come volano delle politiche di animazione territoriale, per stimolare ed incentivare gli investimenti privati anche attraverso sconti fiscali e migliorando i servizi. Per esempio siamo stati i primi assoluti in Umbria ad attivare lo Sportello Unico per le Attività produttive e l’Edilizia (SUAPE) in modalità esclusivamente telematica, fatto concreto verso l’ammodernamento della “macchina burocratica” e in direzione di una semplificazione necessaria e non più rimandabile. Gli altri candidati mi sembrano “i signori del no”, perché sanno dire solo “no” alle nostre proposte: “no” allo sviluppo turistico e ricettivo dell’ex aeroporto, “no” al nuovo centro commerciale all’ex mattatoio, “no” alla riqualificazione dell’area ex conservificio. Noi invece proponiamo cose concrete e attivabili con fondi europei, nazionali e regionali e soprattutto grazie agli investimenti privati, la maggior parte dei quali proposti da commercianti ed imprenditori locali. La scommessa è quella di costruire il nostro futuro con il coinvolgimento essenziale delle forze imprenditoriali locali».Euroservice 10 mag C Durante l’incontro si è parlato anche del rilancio delle edilizia attraverso il recupero e la riconversione del patrimonio immobiliare esistente con opportuni incentivi per i centri storici, con l’abbattimento del 50% della Bucalossi. «Favoriremo la riqualificazione e la specializzazione delle attività commerciali e artigianali – ha concluso Batino – nella logica del centro commerciale naturale, migliorando l’arredo urbano e la creazione di percorsi pedonali, piste ciclabili e la qualificazione del promontorio e del lungolago». Prossimi appuntamenti: martedì 13 alle 21 presso il Circolo Enal di Petrignano iniziativa del PD; mercoledì 14 a Panicarola, sempre alle 21 presso la Sala Filarmonica il PD incontra i cittadini. A Pozzuolo mercoledì 14 la lista “A Sinistra per Castiglione del Lago” presenta i candidati al CVA. Giovedì 15 il PD presenta i propri candidati al Centro Commerciale di Pucciarelli alle ore 21.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*