CasaPound con noi operai, studenti e anziani traditi dal partito di Leonelli

Il consenso di CasaPound viene dal lavoro svolto quotidianamente nei quartieri

CasaPound con noi operai, studenti e anziani traditi dal partito di Leonelli

CasaPound con noi operai, studenti e anziani traditi dal partito di Leonelli

PERUGIA – Capiamo le preoccupazioni di Giacomo Leonelli , afferma Antonio Ribecco candidato con CasaPound  a Perugia, rimasto senza seguito e con pochi elettori a cui non resta che spolverare l’antifascismo per raccattare quei pochi voti dell’estrema sinistra. Le paure sbandierate in questi giorni dai vari Leonelli e Solinas sono ridicole tanto più in vista delle prossime elezioni politiche, alle quali ricordiamo CasaPound partecipa regolarmente come democrazia vuole ,avendo raccolto il triplo delle firme necessarie.
Vorremmo parlare con il segretario del partito democratico di contenuti e di programmi, ma di quello non può farlo visto che quelli del pd prevedono la distruzione del popolo italiano mentre quello di CasaPound ne prevede il riscatto e come da un recente studio dell’istituto Cattaneo risulta essere il più concreto ed attuabile a dispetto dei venditori di false di promesse degli altri partiti.
Il consenso di CasaPound viene dal lavoro svolto quotidianamente nei quartieri al fianco delle famiglie italiane tradite dai partiti tradizionali, per questo sta crescendo in maniera esponienzale. Le nostre sedi, che il segretario del pd vorrebbe non farci aprire, naturalmente invano, conclude Ribecco, sono totalmente autofinanziate e pagate con il solo sacrificio economico dei militanti  a differenza di quelle del partito di Leonelli pagate con i soldi dei contribuenti italiani con i rimborsi elettorali.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*