Carducci Purgotti incontro con dirigente scolastica e rappresentanti genitori

A STRETTO GIRO SI PROCEDERÀ ALL’AFFIDAMENTO FORMALE DEI LAVORI

Carducci Purgotti incontro con dirigente scolastica e rappresentanti genitori

Carducci Purgotti incontro con dirigente scolastica e rappresentanti genitori

PERUGIA – Si è svolto questo pomeriggio, nella sala Emanuela Loi di palazzo dei Priori, l’incontro tra l’Amministrazione comunale, la dirigente scolastica Iva Rossi ed i rappresentanti dei genitori per fare il punto sulla situazione della scuola secondaria di primo grado Carducci-Purgotti di via Fonti Coperte.

Presenti per il Comune il sindaco Andrea Romizi, l’assessore Dramane Wagué ed i dirigenti Vincenzo Piro ed Ivana Moretti. Come noto, a seguito delle scosse di terremoto del 2016 che hanno parzialmente interessato anche il territorio perugino, era stata disposta la definitiva inagibilità del plesso scolastico in menzione a causa delle lesioni riportate.

L’iter che ne era conseguito aveva portato l’Amministrazione comunale, di concerto con le tutte le altre Istituzioni interessate, a scegliere la strada dell’abbattimento totale della vecchia struttura per dar corso alla completa ricostruzione di un nuovo immobile.

Questo, da quanto è emerso oggi, sarà possibile in tempi brevi, visto che la gara per l’assegnazione dei lavori, indetta dal Commissario della ricostruzione tramite la società ministeriale Invitalia, si è pressoché conclusa essendo in corso le verifiche dell’offerta ritenuta vincitrice.

Prima di questo passaggio il Comune di Perugia aveva provveduto alla demolizione della scuola, rispettando pienamente la tempistica imposta dal Commissario. Oggi, nel corso dell’incontro cordiale e totalmente collaborativo, sono stati indicati i prossimi passaggi della procedura.

A stretto giro si procederà all’affidamento formale dei lavori da parte del Rup; successivamente entro 15 giorni la ditta assegnataria dovrà presentare il progetto esecutivo finale. Dopo ciò, competerà alla Conferenza permanente l’approvazione definitiva della progettualità cui seguirà la consegna dei lavori.

La durata degli stessi sarà, come da capitolato d’appalto, di 100 giorni. In considerazione di ciò è preventivabile un completamento dell’intervento entro la fine dell’anno scolastico in corso, 2017-2018. La ricostruzione della Carducci-Purgotti consentirà alla città di Perugia di poter avere a disposizione una struttura antisismica, dotata di servizi all’avanguardia (aule e laboratori) e con elevato grado di efficienza energetica (A).

“L’Amministrazione comunale – è stato il commento a margine dell’incontro del sindaco Romizi e dell’assessore Wagué – esprime grande soddisfazione per il positivo percorso che questo progetto sta seguendo. Siamo davvero felici di poter annunciare che entro breve tempo la città avrà a disposizione una scuola nuova, bella e moderna, dotata di tutte le garanzie di sicurezza per i nostri figli.

Questo era l’obiettivo che ci eravamo prefissati mesi fa all’indomani del sisma che aveva danneggiato irreparabilmente il plesso scolastico. Oggi, finalmente, il percorso è vicino alla conclusione; per questo vogliamo ringraziare i dirigenti comunali, Piro e Moretti, con i rispettivi staff, la protezione civile, la Regione, il governo nazionale, la dirigente scolastica ed i genitori per il lavoro e l’impegno profusi al fine di raggiungere un risultato così importante per la città. Un risultato possibile solo grazie alla condivisione e collaborazione di tutti”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*