Cara Presidente Marini le scrivo, così mi diverto un po’ …

Cara Presidente Marini le scrivo, così mi diverto un po' ...

Pubblichiamo integralmente una lettera che la deputata Portavoce M5S Tiziana Ciprini ha scritto alla Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini.

Cara Presidente Marini le scrivo, così mi diverto un po’ …

Gentile Presidente Marini,
in riferimento alle sue dichiarazioni circa il fatto che la sua posizione lavorativa, previdenziale e pensionistica sia “come quella della Ciprini” le specifico quanto segue:
a differenza sua, non percepisco per intero indennità e rimborsi per il mandato elettorale, come da codice degli eletti del M5S: “l’indennità parlamentare percepita dovrà essere di 5 mila euro lordi mensili, il residuo dovrà essere restituito allo Stato insieme all’assegno di solidarietà (detto anche di fine mandato).

I parlamentari avranno comunque diritto a ogni altra voce – opportunamente rendicontata – di rimborso tra cui diaria a titolo di rimborso delle spese a Roma, rimborso delle spese per l’esercizio del mandato, benefit per le spese di trasporto e di viaggio, somma forfettaria annua per spese telefoniche e trattamento pensionistico con sistema di calcolo contributivo”; a differenza sua, restituisco sul fondo del microcredito del Ministero dello Sviluppo Economico tutte le eccedenze non godute e non spese.

Pensi, cara Presidente, che sino ad oggi il M5S vi ha versato 13 milioni di euro, di cui oltre 100 mila euro della sottoscritta; a differenza sua, che è al suo quinto mandato elettorale, io sono al mio primo mandato e ne potrò eventulmente esercitare ancora un altro, non di più, come da regola del M5S per evitare di diventare politici di professione, come lei;
a differenza sua, non sono stata reclutata come alta dirigente, tra un mandato politico e l’altro, e pertanto la contribuzione figurativa a mio carico per l’anno 2014 è stata di 2026,18 euro su un imponibile contributivo di 22.894,65 euro di un istruttore amm.vo di cat. C, quale io sono; a differenza sua, non sono in conflitto di interessi tra politica, Legacoop e coop rosse;
a differenza sua, non ho maturato il diritto al vitalizio, vero e proprio privilegio acquisito; a differenza del suo Partito, il M5S ha votato per l’abrogazione dei vitalizi ai politici;
a differenza del suo Partito, cara Presidente, il M5S non ha votato per lo smantellamento dello Statuto dei Lavoratori, per l’abolizione dell’art. 18, per la licenziabilità selvaggia e per l’istituzione della precarietà a vita.

La saluto cordialmente,
Deputata Portavoce M5S Tiziana Ciprini

2 Commenti su Cara Presidente Marini le scrivo, così mi diverto un po’ …

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*