Elezioni, Brutti (Idv) tira le orecchie a Cucinelli

Brutti papa“Il crollo dei votanti e la forte flessione del Movimento 5 Stelle dimostrano due cose inoppugnabili: con la sola protesta non si va da nessuna parte ma al tempo stesso servono idee fortemente innovative per restituire senso e funzione alla politica democratica, altrimenti è la fine”.

Paolo Brutti, segretario regionale dell’Italia dei Valori, commenta a caldo i primi risultati elettorali. “In attesa dei conteggi a Corciano, che hanno visto l’Italia dei Valori contribuire sensibilmente alla vittoria del sindaco Cristian Betti, non deve passare inosservato il contributo dell’imprenditore Cucinelli alla sconfitta del centrosinistra in quel di Passignano. I 14 voti di scarto con cui Ornella Bellini è stata battuta provengono soprattutto dal pronunciamento bulgaro di Castelrigone per il centrodestra, un’opzione insolita per lo sponsor di Matteo Renzi”. Soddisfazione anche per Franco Granocchia, responsabile Idv per gli Enti Locali e impegnato in prima persona nelle consultazioni corcianesi. “Le urne dicono che il nostro partito è vivo, radicato nel territorio e pronto a tornare forte come e più di prima. I cittadini hanno bisogno di partiti che uniscano alla intransigenza dei comportamenti, la conoscenza dei problemi e la capacità di dare loro soluzioni, senza restare invischiati nella spartizione delle poltrone”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*