Boccali, l’aeroporto di Perugia, confermato scalo nazionale

Aeroporto San Francesco: audizione in commissione Regione
Aeroporto San Francesco: audizione in commissione Regione

Aeroporto_Perugia (1)“Ancora buone notizie per il nostro aeroporto. Dopo la convenzione ventennale alla Sase – spiega Wladimiro Boccali – , arriva ora da parte del governo il riconoscimento che lo scalo aereo dell’Umbria fa parte delle aerostazioni definite di interesse nazionale. Questo non solo garantisce ulteriori sicurezze per il futuro, ma è da forte stimolo al varo di un piano strategico di lavoro che si traduca in nuovi vettori, nuove rotte, ulteriori passeggeri. Senza contare che questo ruolo dovrebbe senza dubbio anche funzionare da incentivo per gli investitori privati. Insomma, si è aperta una stagione decisamente interessante, di cui il volo per Tel Aviv è più di un fatto simbolico. Collegare i luoghi del Cristianesimo con una terra di alta spiritualità come l’Umbria è suggestivo, e va oltre il dato meramente turistico. Finalmente stiamo superando le strettoie infrastrutturali che per anni ci hanno penalizzato: merito, questo, anche del lavoro delle istituzioni dell’Umbria e della Sase”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*