Unipegaso

Binari deformati per il caldo, Squarta, pessima gestione della sinistra

L'aeroporto regionale 'San Francesco di Assisi' è lo scenario di una surreale commedia

Infrastrutture, Squarta, convocare in audizione il capo dipartimento Anas

“La condizione del sistema regionale dei trasporti e dei collegamenti tra l’Umbria e il resto del mondo resta uno dei migliori esempi della pessima gestione amministrativa della sinistra. Ed ogni giorno arrivano notizie negative a confermarlo”. Lo dichiara il consigliere regionale Marco Squarta (Fratelli d’Italia) facendo riferimento a quanto riportato dalla stampa in merito alla “umiliante situazione dei trasporti umbri”.

Squarta sottolinea che “la realtà che devono affrontare i cittadini della nostra regione quando devono mettersi in viaggio è ormai intollerabile. I binari della ferrovia regionale, dove il servizio è ancora attivo, peraltro a velocità lumaca, vengono chiusi a causa della deformazione provocata dal caldo.

L’aeroporto regionale ‘San Francesco di Assisi‘ è lo scenario di una surreale commedia, in cui i voli vengono annunciati e promessi, salvo poi restare un miraggio estivo, che forse acquisirà concretezza quando l’estate sarà ormai un lontano ricordo, insieme ai flussi turistici.

Il collegamento ferroviario ad alta velocità, su cui l’Assemblea legislativa dell’Umbria ha anche approvato una specifica mozione, resta immobile, con i Frecciarossa ancorati ad Arezzo e le principali città dell’Umbria prive di convogli rapidi, confortevoli e in grado di fornire collegamenti adeguati con il resto della Penisola”. “Si tratta – conclude l’esponente dell’opposizione – di una umiliante realtà, che non vogliamo e non possiamo più tollerare. Se non arriveranno segnali concreti di un cambio di rotta, alla ripresa dell’attività amministrativa ci saranno proteste e mobilitazioni senza precedenti”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*