BASTIA – UNIONE PD BASTIA CONTRO LE DISCARICHE CITTADINE A RIDOSSO DEL PERCORSO VERDE

WP_000191(umbriajournal.com) BASTIA – Mentre l’Amministrazione cerca il colpevole dei tagli non dovuti nel percorso verde a Bastia si consumano, sempre nella stessa zona, fatti estremamente gravi come l’abbandono di rifiuti. Invitiamo l’Amministrazione a mettere in campo ogni provvedimento possibile per la rimozione delle piante tagliate e per la pulizia dell’area. Infatti non vorremmo che, dato lo stato di abbandono in cui attualmente versa l’area a ridosso del percorso verde all’altezza delle poste, maturi nel frattempo l’idea che tale terreno possa divenire uno spazio da destinare a discarica o una sorta di far west in cui le regole, visto che non sono state rispettate, allora non le rispetta più nessuno.

Chiaramente la colpa dell’abbandono di rifiuti non è del Comune, ma ci auguriamo che l’Amministrazione recepisca quanto prima il nostro invito che mira essenzialmente alla salvaguardia del territorio e del decoro della Città in uno dei suoi punti sicuramente più belli e vivibili.
Segnaliamo con amarezza che il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti riguarda non solo l’area del percorso verde ma anche altre zone della città di Bastia, come ad esempio il tratto di fosso tra Cipresso e Via Lubiana. Su tali abbandoni, già segnalati formalmente all’Amministrazione, vorremmo fossero attivati immediatamente gli enti preposti per effettuare la rimozione dei rifiuti abbandonati che potrebbero essere anche di una certa pericolosità.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*