BASTIA UMBRA: CASAPOUND PRESENTA IL LIBRO “I PADRINI DELL’UMBRIA”

OLYMPUS DIGITAL CAMERA(UJ.com3.0) PERUGIA – “Un successo, segno che i cittadini hanno preso coscienza del fallimento del governo della nostra regione, e sono sempre più interessati a scoprire, o a conoscere meglio, il ‘sistema di potere’ che è alla base di tutto”. Lo afferma Filippo Peducci, responsabile provinciale di CasaPound Italia in merito alla presentazione del libro “I Padrini dell’Umbria” di Claudio Lattanzi, che si è svolta oggi presso la sala Unilib di Piazza Mazzini.

Nel libro, pubblicato dalla casa editrice Intermedia di Orvieto, l’autore, presente all’evento, descrive un viaggio attraverso la casta, la massoneria, i soldi, le coop rosse: “L’Umbria del buon governo rosso – afferma – è ormai un mito scolorito dal tempo e da una gigantesca questione morale che sta travolgendo gli eredi del partito comunista. Le inchieste che hanno preso di mira lo stato maggiore della sinistra testimoniano la degenerazione di un gruppo dirigente trasformato in una struttura di potere, il cui vero obiettivo è quello di perpetuare se stesso, piegando i cittadini agli interessi di un partito-padrone inamovibile e capace di condizionare pesantemente la vita di una regione.

Il libro si propone di analizzare i meccanismi attraverso i quali il Pci-Pds-Pd, insieme agli alleati, ha realizzato un sistema di controllo che passa attraverso la gestione della sanità, la pianificazione urbanistica affidata nelle mani di un ristretto nucleo di costruttori, il ruolo dominante svolto dalla lega delle cooperative ed una burocrazia elefantiaca”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*