Autismo, il Governo approva l’odg di Giulietti

GIAMPIERO GIULIETTI
GIAMPIERO GIULIETTI
GIAMPIERO GIULIETTI
GIAMPIERO GIULIETTI
In relazione alla discussione della proposta di legge sulle disposizioni in materia di diagnosi, cura e riabilitazione delle persone con disturbi dello spettro autistico e di assistenza alle famiglie, il Governo ha approvato l’ordine del giorno presentato dall’on. Giampiero Giulietti che impegna l’esecutivo a destinare alle Regioni risorse adeguate per lo svolgimento delle nuove funzioni riguardanti la prevenzione, la riabilitazione e la cura dei soggetti affetti da disturbo dello spettro artistico, compresa l’istituzione di centri regionali di riferimento con compiti di coordinamento dei presìdi della rete sanitaria. “La Costituzione – ha spiegato l’on. Giulietti – riserva alla competenza legislativa esclusiva dello Stato la determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale e attribuisce alla competenza legislativa concorrente di Stato e regioni la materia della tutela della salute. Considerato che l’articolo 3 chiama le regioni e le province autonome a predisporre progetti, azioni programmatiche e altre idonee iniziative dirette alla prevenzione, alla cura e alla riabilitazione dei soggetti affetti da disturbo dello spettro autistico, disponendo altresì che, a tal fine, le stesse regioni e province autonome istituiscano centri di riferimento con compiti di coordinamento dei presìdi della loro rete sanitaria e adottino misure per il conseguimento degli obiettivi ivi specificati, – ha continuato Giulietti – con questo ordine del giorno si impegna il Governo ad attribuire alle regioni e alle province autonome risorse adeguate per lo svolgimento di tali funzioni”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*