Attacchi mediatici ad Emanuela Mori, “E’ inaccettabile tutto questo”

fotomoriemanuelaPERUGIA – In queste ultime ore sono stata oggetto, sul web, di un pesante attacco diffamatorio che coinvolge anche la mia sfera affettiva, teso a delegittimare il risultato elettorale che mi ha visto arrivare prima nella lista del Pd per il comune di Perugia con 1329 voti. Per tutelare la mia onorabilità e quella del partito a cui appartengo, il Pd, oltre ad aver agito per vie legali, invito tutte le donne ad intervenire su Facebook a difesa dell’impegno politico della donna. Ed inoltre vorrei ricordare che anche solo postare e diffondere offese ed ingiurie su Facebook e’ reato. Lo scrive sul social network Emanuela Mori la candidata del Pd più votata a Perugia con oltre 1329 preferenze.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*