Atc3: Lega Nord, dirigenti condannati ma ancora in carica

Fiorini e Mancini: “Venga fatta pulizia. Chiarezza anche sull'Atc 1 e 2”

Interdittiva Sia Marsciano, Lega, ultima riprova della gravità

Atc3: Lega Nord, dirigenti condannati ma ancora in carica
Fiorini e Mancini: “Venga fatta pulizia. Chiarezza anche sull’Atc 1 e 2”

dai consiglieri regionali Lega Nord Umbria Emanuele Fiorini e Valerio Mancini

I consiglieri regionali della Lega Nord Umbria, Emanuele Fiorini e Valerio Mancini chiedono chiarezza in merito a quanto accaduto nell’Atc3 (ambito territoriale di caccia Terni e Orvieto).

“Siamo venuti a conoscenza di un fatto increscioso – spiegano Fiorini e Mancini – alcuni esponenti dell’Ente, già condannati per un danno erariale stimato di oltre un milione di euro da parte della Procura regionale della Corte dei Conti a seguito di accertamenti della Guardia di Finanza, si trovano ancora in carica all’interno dei quadri dell’Atc3. Si tratta di Leonardo Fontanella, eletto presidente e dei consiglieri Torreno Della Rosa, Giovanni Eroli e Anno Pinzaglia.

Vogliamo ricordare che sotto indagine da parte del nucleo di polizia tributaria delle Fiamme Gialle erano finite le attività condotte dall’Atc3 fra il 2007 e il 2011. In particolare erano state evidenziate numerose irregolarità nelle attività condotte come la nomina di consulenti, richieste di rimborsi chilometrici, personale assunto e spese per la costituzione della società Agrifauna.

Per questi ultimi ci sono state 13 condanne pecuniarie (con richieste di rimborso di circa 40mila euro totali) e oggi scopriamo, con grande sorpresa, che alcuni esponenti condannati al risarcimento sono ancora, a vario titolo, nell’Atc3.

Troviamo tutto questo scorretto e irrispettoso nei confronti di quanti l’Ente è chiamato a rappresentare e nei confronti dei cittadini tutti. Per tale motivo la Lega Nord Umbria ne chiede la rimozione immediata dall’incarico. Valuteremo in futuro anche eventuali responsabilità politiche.

La Lega Nord Umbria intende controllare anche quanto accaduto nell’ambito dell’Atc1 e Atc2. Abbiamo inoltrato richiesta di accesso agli atti per la gestione economico-finanziaria dei due Enti dal 2007 al 2016. Vogliamo capire se risulta tutto in regola per quanto riguarda assunzioni, contratti e consulenze. Basta “giocare” con i soldi pubblici e basta speculare sulla passione dei cacciatori”.

ATC3

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*