Amministrative, da mercoledì al via il “GIROmizi”

candidatura-romizi (11)PERUGIA – Prenderà il via mercoledì 30 il “GIROmizi”. Un tour elettorale che il candidato di centrodestra, Andrea Romizi, farà nei quartieri e nelle frazioni perugine. Ogni giorno più tappe, una dietro l’altra lungo un percorso prestabilito, al fine di incontrare la cittadinanza e far conoscere i punti del programma di mandato, ma anche per discutere delle problematiche del territorio e ascoltare i residenti, in quella volontà di stabilire un rapporto diretto e costante tra il cittadino e la politica.

Non a caso uno dei punti del programma di Romizi prevede un consiglio straordinario a settimana da tenere sul territorio, nella convinzione che un sindaco debba stare tra le gente e non chiuso nel Palazzo. Nella stessa ottica di partecipazione e coinvolgimento della cittadinanza, Romizi ritiene di fondamentale importanza che nella fase precedente all’adozione delle scelte più significative, il Comune sviluppi un momento di dialogo e dibattito. Inoltre il programma di mandato prevede la realizzazione di una piattaforma elettronica per ricevere e gestire le segnalazioni dei cittadini.

L’anteprima del GIROmizi di mercoledì vedrà il candidato sindaco alle 18 in Via Settevalli (nei pressi del distributore Ip, alle 19 a Pila (piazzale farmacia Afas), alle ore 20 a Castel del Piano per finire alle 21 nel Cva della stessa Castel del Piano. Dopo mercoledì, Romizi ricomincerà i suoi giri quotidiani da lunedì 5 maggio con le tappe di Villa Pitigano, Bosco, Pieve Pagliaccia. (date e orari sul sito www.andrearomizi.it).

Intanto, sempre in tema di scambio di idee con i cittadini, Romizi ha lanciato una raccolta di suggerimenti interattiva dal suo profilo Twitter. Inserendo l’hashtag #UnIdeaPerPerugia si potranno mettere a disposizione idee e suggerimenti per migliorare la città. Dalle proposte arrivate nascerà un documento intitolato “30 Idee per Perugia” che sarà pubblicato sulla pagina Facebook di Andrea Romizi e diventerà uno spunto di riflessione per il suo programma.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*