AMMINISTRATIVE, MARINI: PREMIATA VALENZA E QUALITÀ CANDIDATI CENTROSINISTRA

856116-marini_c(umbriajournal.com) PERUGIA – In merito ai risultati delle elezioni amministrative che si sono svolte domenica 26 e lunedì 27 maggio in cinque Comuni umbri, ecco le valutazioni della presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini: “Il risultato delle elezioni amministrative premia in Umbria l’affermazione di sindaci sostenuti dalla coalizione di centro sinistra e dal Partito Democratico nei comuni di Corciano, Trevi e Monte Santa Maria Tiberina con un risultato netto nell’affermazione individuale di Cristian Betti, Bernardino Sperandio e Letizia Michelini, e con un forte consenso al Pd ed ai partiti delle coalizioni di centro sinistra.

Un risultato ancor più significativo perché il voto si è tenuto ad appena due mesi dalle elezioni politiche che hanno determinato una sostanziale modificazione del quadro politico nazionale, con la comparsa del Movimento 5 Stelle.

Da queste elezioni amministrative, invece, emerge la conferma di una valutazione positiva nei confronti dei candidati del centro sinistra, radicati nelle città di riferimento, espressione di competenza politica ed amministrativa che sono state riconosciute e premiate dall’elettorato. Un fatto, questo, che conferma anche il giudizio positivo per le amministrazioni uscenti in questi tre Comuni.

Questo dato dimostra altresì che il Movimento 5 stelle nella sua connotazione di movimento esclusivamente di protesta non viene percepito dai cittadini come punto di riferimento in nessuna delle cinque città umbre in cui si è votato, e non viene riconosciuto dagli elettori come riferimento per le amministrazioni locali, smentendo analisi politiche che tendevano a dare per scontata una sovrapposizione tra il risultato ottenuto dal Movimento 5 stelle alle elezioni politiche generali e quelle per le amministrative.

Voglio sottolineare, inoltre, la positiva affermazione di Ornella Bellini e delle liste di centro sinistra a Passignano sul Trasimeno, la cui amministrazione comunale è guidata da dieci anni da una maggioranza di centro destra, che per una manciata di voti hanno mancato la vittoria elettorale, a dimostrazione della forza e della qualità politica della sua candidatura a sindaco, della proposta programmatica di legislatura ed anche della trasparenza espressa da lei e da tutti i candidati delle liste dei partiti della coalizione di centro sinistra nella conduzione della campagna elettorale.

Quanto al risultato di Castel Giorgio, va detto che il centro sinistra paga le sue divisioni interne e soprattutto ha influito la scelta di chi ha voluto lo scioglimento anticipato dell’amministrazione comunale”. “La qualità e la forza della candidatura di Gabriele Anselmi non è infatti riuscita a superare le divisioni presenti nella coalizione di centro sinistra, ma il risultato non ne scalfisce la sua valenza.

È particolarmente positivo il risultato elettorale nel comune di Corciano – unico in Umbria con il sistema del doppio turno – e l’affermazione di Cristian Betti. Il 68 per cento che ha ottenuto rappresenta la conferma della qualità amministrativa del centro sinistra e l’affidabilità e competenza dei candidati proposti.

Certamente pesa su queste elezioni la grandissima astensione registrata in Italia come in Umbria. Essa rappresenta un elemento di profonda riflessione per tutte le forze politiche, per il Partito Democratico e per tutti i partiti di centro sinistra. È nostro dovere interpretare le ragioni profonde di questo astensionismo che ci impone un lavoro serio e rigoroso nella ricerca di nuove forme di confronto con i cittadini per la ricostruzione di un nuovo ed indispensabile rapporto di fiducia tra cittadini ed istituzioni, di cui i partiti e le forze politiche si devono rendere protagonisti. Un augurio di buon lavoro lo rivolgo a tutti e cinque i nuovi sindaci eletti, assicurando loro la massima collaborazione istituzionale nell’interesse generale delle nostre comunità”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*