Amministrative Magione, Chiodini presenta la lista

MAGIONE – Otto uomini ed otto donne, molti giovani e volti nuovi, riconferme solo ai primi mandati.
Amministrative Magione, Chiodini presenta la lista
Il candidato sindaco: “Scelte fatte senza compromessi: è questa la generazione nuova”

candidati in lista“Omogeneità d’intenti e di programmi, rinnovamento, competenza e parità di genere: è questa la generazione nuova. Il centrosinistra si apre ad un ricambio mai conosciuto prima d’ora a Magione, conseguito senza compromessi sottobanco e finalizzato ad un’amministrazione innovativa e vicina ai problemi della gente”.

Giacomo Chiodini, candidato sindaco della lista civica di centrosinistra “Magione Viva”, ha ufficialmente presentato la lista degli aspiranti consiglieri comunali durante una partecipatissima cena di sottoscrizione a San Feliciano. Otto uomini ed otto donne, tra cui molti giovani e volti nuovi e due sole riconferme limitate al primo mandato di giunta.

Questo l’elenco dei candidati : Nazareno Annetti, Ivo Baldoni, Francesca Breccolenti, Massimiliano Cofani, Giuliano Gallo, Massimo Lagetti, Eleonora Maghini, Sauro Montanelli, Massimo Ollieri, Giuliana Orecchini, Valentina Rossi, Vanni Ruggeri, Gigliola Spadoni, Silvia Sedini, Giancarla Sordi e Cristina Tufo.

“Rientrano nella lista – sottolinea Chiodini – sensibilità politiche che coprono tutto l’arco del centrosinistra, compresa l’anima socialista, a cui si aggiungono persone provenienti dal mondo delle associazioni, delle professioni e della cultura: non ci sono transfughi in cerca di ennesimi incarichi pubblici o trasformisti dell’ultim’ora come sta avvenendo nella lista del centrodestra”.

A breve la presentazione del programma amministrativo, “ricco di aspetti innovativi mirati alla competitività economica del territorio, alla valorizzazione del Trasimeno, al sostegno alla scuola e ai servizi sociali, ad un fisco equo, alla semplificazione e alla trasparenza amministrativa e all’associazionismo”. Tutte le informazioni su www.giacomochiodini.it

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*