Amministrative, Leonelli: “Soddisfazione per la vittoria al primo turno a Castello”

"Nei piccoli comuni tutto secondo le previsioni a parte il rammarico per sconfitta di Maraga" 

Amministrative, Leonelli: "Soddisfazione per la vittoria al primo turno a Castello"

Amministrative, Leonelli, soddisfazione per vittoria a Castello e ballottaggio Assisi

PERUGIA – Nei comuni più grandi il voto premia il Pd e i candidati sostenuti dal Pd, nei comuni piccoli risultato secondo le previsioni e a macchia di leopardo, fortemente caratterizzato da dinamiche civiche e comunque sostanzialmente secondo le previsioni. A spoglio finito e in vista del ballottaggio di metà mese, Giacomo Leonelli, segretario regionale Pd, commenta il verdetto della tornata elettorale che ha coinvolto, in Umbria, 11 comuni e circa 88mila elettori. “Con una partecipazione al voto al di sopra delle aspettative, è molto buono il dato dei due comuni con popolazione superiore ai 15mila abitanti, dove il Pd correva con il suo simbolo, – spiega Leonelli – e il voto è per sua natura più ‘politico’. Vinciamo a Città di Castello al primo turno con Luciano Bacchetta e riportiamo il centrosinistra al ballottaggio ad Assisi dopo 19 anni da spettatori, con la nostra candidata Stefania Proietti che arriva a un’incollatura dal primo classificato e con un ottimo risultato per un progetto civico su cui abbiamo scommesso con convinzione e fuggendo da ogni autoreferenzialità. Ci conforta, inoltre, il dato di lista del Pd, che risulta positivo se confrontato con quello di cinque anni fa e se letto alla luce dell’esito nazionale”.
“Nei piccoli comuni, dove, è giusto ricordarlo, il voto è per sua natura più ‘civico’ non presentandosi simboli di partito, sono confermate – sottolinea Leonelli -tendenzialmente le previsioni della vigilia: candidati di centrodestra che prevalgono in comuni elettoralmente più facili per loro (Nocera e Bettona) e candidati di centrosinistra che vincono negli altri (Bevagna, Avigliano, Montecastrilli)”. “In questo quadro, purtroppo, sorprende e dispiace – conclude Leonelli – la sconfitta di Amelia subita da un giovane sindaco uscente, bravo e competente come Riccardo Maraga”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*