Alta velocità, Leonelli, Frecciarossa, Frecciabianca, Fcu, Pd e trasporti

Infrastrutture e trasporti rimangono una priorità per il Pd e per la maggioranza di governo

Frecciarossa, Perugia Milano, ecco come andare e tornare in orari decenti
frecciarossa

Alta velocità, Leonelli, Frecciarossa, Frecciabianca, Fcu, Pd e trasporti

PERUGIA – “Infrastrutture e trasporti rimangono una priorità per il Pd e per la maggioranza di governo della regione e uno degli obiettivi principali di questa legislatura è agganciarci all’alta velocità. Su questo non arretriamo”. A sostenerlo è il segretario del Pd Umbria Giacomo Leonelli, che in una nota sottolinea: “Da consigliere regionale sono stato a luglio il primo firmatario di una mozione su alta e media velocità che ha raccolto l’adesione di altri colleghi anche di opposizione e, in aula, l’unanimità.
Si chiedeva, in quel documento, e si chiede, tra l’altro,  un impegno della giunta sull’arretramento del Frecciarossa, sull’attivazione di un Freccia sulla tratta Terni, Perugia, Milano, sulla fermata del Frecciabianca a Spoleto, sul rafforzamento del servizio Frecciabianca (orari e collegamento) tra Roma e Terni”.
“Su Fcu – ancora – si sono cercati investimenti importanti e stanno partendo i primi interventi sul tratto nord, con un impegno di spesa di 18 milioni e una previsione di fine lavori per la prossima primavera”.
Quello delle infrastrutture e dei trasporti – ancora Leonelli – in particolare con riferimento al collegamento all’alta velocità, resta per noi una priorità e uno dei principali obiettivi di legislatura. Si tratta evidentemente di un tema politico: siamo consapevoli delle difficoltà,
ma quando c’è una volontà politica larga, ai tecnici compete trovare soluzioni. In altre regioni, alle quali non abbiamo nulla di invidiare, si sono date risposte puntuali a difficoltà molto simili alle nostre e questo ci conforta rispetto al buon esito dei percorsi messi in campo. È evidente che non possiamo permetterci di perdere la partita”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*