Alta velocità, Claudio Ricci, accolta proposta tratta Terni, Perugia e Milano

Con fermate anche a Spoleto, Foligno e Assisi. Ora "concreta operatività"

Treno Freccia in Umbria? Includere Assisi, Foligno, Spoleto e Terni
frecciarossa

Alta velocità, Claudio Ricci, accolta proposta tratta Terni, Perugia e Milano

da Claudio Ricci (Consigliere Regionale)
PERUGIA – Il Consiglio Regionale dell’Umbria ha approvato, in forma unanime, la proposta di attuare il servizio “a mercato” Alta Velocità con il Freccia Rossa 1000 fra Terni, Perugia e Milano (anche con fermate a Spoleto, Foligno e Assisi, come da me proposto). Unitamente il “sistema Umbria” dovrà includere l’arretramento da Arezzo a Perugia, sempre del Freccia Rossa 1000, e la fermata a Spoleto del treno Freccia Bianca (potenziando la direttrice Terni – Roma).
È un passo importante a cui, però, dovrà seguire una “incisiva operatività” (con Trenitalia, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti nonché nei riguardi del Governo italiano), con la consapevolezza che si tratta di una priorità per l’Umbria a cui dedicare “adeguate risorse” (del bilancio regionale e anche dell’Unione Europea).
Insieme Regione Umbria, parlamentari, sindaci categorie socio economiche, devono anche chiedere che sia il Governo italiano (come citato nel documento approvato) a sostenere i costi del “servizio a mercato”, afferenti al Freccia Rossa 1000, come “misura compensativa” dei danni indiretti provocati, all’economia e al turismo, dell’immagine negativa causata dal sisma 2016/17.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*