Unipegaso

Agrigiovedì: perchè l’agricoltura è una cosa seria

Il primo appuntamento con la rubrica sull'agricoltura a cura dell'on. Filippo Gallinella (M5S)

 

da Filippo Gallinella (deputato M5S e membro in commissione Agricoltura)

Oggi inauguriamo il primo appuntamento della rubrica Agrigiovedì in cui, ogni settimana, approfondirò le tematiche chiave del settore agricolo. L’agricoltura, soprattutto tra i giovani, è tornata in auge negli ultimi anni. Il motivo? Perché essa gioca un ruolo fondamentale per il nostro Paese: produrre cibo di qualità per i propri cittadini è una questione di stabilità sociale. Oltre questo, le attività agricole ben gestite preservano la biodiversità di un territorio, ne mantengono la sicurezza idrogeologica, creano occupazione e favoriscono il turismo. Non programmare e investire in tale settore, rischia di indebolire in maniera irreparabile tutto il Paese.

In questo spazio, voglio parlarvi del comparto primario: la mia scommessa è trovare un equilibrio tra la sostenibilità ambientale e reddito per l’agricoltore in un panorama, come quello italiano, composto da un gran numero di piccole aziende e poche grandi attività agricole.

Il rispetto dell’ambiente e la conservazione della biodiversità, così come la tutela della salute umana, sono un obiettivo prioritario da conseguire e per il quale è necessario favorire lo sviluppo di un’agricoltura sostenibile, usando anche la tecnologia, che preveda di intervenire quando serve e solo dove necessario. Fondamentale, in questo percorso, non dimenticare la qualità del lavoro e il rispetto della persona.

Allo stesso tempo, è importante che i consumatori diventino sempre più consapevoli al momento dell’acquisto. Per questo, dall’inizio della mia attività di “deputato agricolo”, promuovo il superamento delle attuali contrapposizioni, che a volte diventano insormontabili, tra industria alimentare, grande distribuzione e produttori in modo che, l’intera catena, sia organizzata e permetta una redistribuzione della ricchezza in modo più equo, al fine di garantire che l’intero sistema trovi motivo di sviluppo e di redditività.

Spero, nelle prossime puntate di potervi trasferire tutto quello che ho visto e spiegarvi perché il settore ha bisogno di semplificazione, con un occhio di riguardo per i settori specifici, nonché una maggiore cura dell’ambiente, della salute, del territorio e del benessere animale.

Aspetto i vostri commenti e suggerimenti. Arrivederci al prossimo giovedì con un nuovo appuntamento sull’agricoltura.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti su Agrigiovedì: perchè l’agricoltura è una cosa seria

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*