Aeroporto e alta velocità, Ricci: “Non dobbiamo perdere opportunità”

Per recuperare i ritardi dell'Umbria nel sistema dei trasporti occorrerebbero circa 45 milioni € all'anno per 10 anni

Ottima tenuta edifici terremoto Valnerina, Ricci, ricognizione nelle scuole
Claudio Ricci

Aeroporto e alta velocità, Ricci: “Non dobbiamo perdere opportunità”

L’Umbria non può perdere “l’ultima opportunità” – cita Claudio Ricci (consigliere regionale) – e ciò permettere che si realizzi la stazione ad alta velocità ferroviaria in Toscana determinando il “declino conclusivo” dell’Umbria; mi auguro che le categorie socio economiche, culturali e sindacali (perché questa scelta determinerebbe la perdita di opportunità e posti di lavoro) “prendano una posizione chiara” contro l’indirizzo del governo regionale per determinare un “autentico cambiamento” sfiorato alle elezioni regionali.

La Regione deve fare una “scelta strategica chiara” considerando fondamentale l’aeroporto (destinando allo sviluppo delle linee aeree almeno 3 milioni di € all’anno “ricavati” diminuendo le risorse, oltre 28 milioni € all’anno, destinate a sostenere “le inefficienze” delle società partecipate), realizzando all’aeroporto una stazione per convogli ferroviari a “media alta velocità” nonché “aree logistiche e di servizio” a raccordo delle infrastrutture stradali di collegamento con i “due mari” (Tirreno e Adriatico). Senza questa “visione strategica” (di un “centro intermodale” per l’Umbria) la gran parte della Regione (considerando che l’area ternana può “connettersi” sempre più con Roma) non riuscirà ad attrarre, in termini di marketing territoriale, opportunità, investimenti, eventi, nuovo sviluppo socio economico e turistico culturale.

Per recuperare i ritardi dell’Umbria nel sistema dei trasporti occorrerebbero circa 45 milioni € all’anno per 10 anni: è il momento di “farsi sentire” (a ogni livello possibile) e “cambiare questo sistema statico che ci sta portando al declino”.

Aeroporto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*