Abbattimento alberi a Perugia, Cristina Rosetti replica ad Angela Leonardi

LA “CIVICA” LEONARDI PENSA DI POTER DARE LEZIONI DI CORRETTEZZA AL M5S

Abbattimento alberi a Perugia, Cristina Rosetti replica ad Angela Leonardi
Taglio alberi

Abbattimento alberi a Perugia, Cristina Rosetti replica ad Angela Leonardi

Il comunicato del Consigliere Leonardi conferma i dati precisi del nostro comunicato che di seguito riportiamo. Visto che dall’inizio del mandato non registriamo una misura, e diciamo una, per risolvere i problemi tanto sbandierati dal Vice-Sindaco Barelli quando era presidente di Italia Nostra e in campagna elettorale, forse, il sensazionalismo sarà stato un connotato della campagna elettorale della lista “civica” del Consigliere Leonardi, capeggiata dal candidato Sindaco Barelli? Rinfreschiamoci un po’ la memoria, che notiamo fare un po’ cilecca! Chissà se la vecchia posizione sugli abusi edilizi, la applichiamo anche al piazzale della Distilleria. Lo sapremo presto…
Sui grandi contenitori
http://www.italianostra.org/wp-content/uploads/convegno-perugia_messaggero_13-11-11.pdf
http://www.italianostra.org/?p=6796
Lo smog uccide, pronti alla denuncia
https://isdeumbria.wordpress.com/2013/12/10/italia-nostra-di-perugia-comunicato-stampa-del-9-dicembre-2013-aria-avvelenata-in-umbria-i-sindaci-devono-intervenire-lo-smog-e-cancerogeno-come-lamianto/
abusi edilizi
http://247.libero.it/lfocus/17695152/1/italia-nostra-la-lettera-di-urbano-barelli-contro-la-sanatoria-degli-abusi-edilizi/http://247.libero.it/lfocus/17695152/1/italia-nostra-la-lettera-di-urbano-barelli-contro-la-sanatoria-degli-abusi-edilizi/

Cara Consigliere Leonardi grazie per le Sue conferme.
COMUNICATO STAMPA
“LA “CIVICA” LEONARDI PENSA DI POTER DARE LEZIONI DI CORRETTEZZA AL M5S”
Replica alle accuse del Consigliere Angela Leonardi la quale ha affermato quanto segue: “Il M5S non si smentisce e quando afferma che saranno abbattuti 700 alberi continua la sua campagna di disinformazione al cittadino dando notizie errate e strumentali”
Caro Consigliere Leonardi, nelle Sue affermazioni, prive di ogni fondamento, omette di dire che nel solo 2015 sono stati abbattuti circa 317 alberi, che non ci risultano sostituiti, che la legge prevede di piantare un albero ogni nuovo nato – e che anche su questo siete inadempienti – e che non avete alcuna seria politica, non solamente per il verde pubblico, ma per l’ambiente nella sua integralità.

E quando parliamo di ambiente, oggi è ormai chiaro, parliamo di salute. Dei rifiuti, della qualità dell’aria, del verde pubblico, dello stop alla cementificazione selvaggia, della risoluzione dei problemi ambientali più gravi della città, Lei e la Sua lista “civica”, capeggiata dall’attuale Vice- Sindaco e Assessore all’ambiente Urbano Barelli (ex Ambientalista, Presidente di Italia Nostra) avreste dovuto fare i baluardi dell’azione amministrativa.

Ed invece una volta acquisito il ruolo istituzionale – grazie al noto apparentamento volto a soddisfare più ambizioni personali che a mettere in atto un serio programma politico –  vi siete seduti sulle Vostre poltrone e avete tradito tutte le aspettative di coloro, compresi i cittadini di S. Egidio – da cui presumiamo Lei abbia preso qualche voto – che vi hanno sostenuto in campagna elettorale. E parliamo, fra gli altri, di quei comitati, che da anni lottano per la risoluzione di problemi ambientali gravissimi, che da Presidente di Italia Nostra il Vice-Sindaco Barelli appoggiava e che da “buon Amministratore della continuità” ha poi completamente abbandonato.

Comitati e cittadini che il M5S sta sostenendo con le proprie azioni concrete e che si rivolgono al M5S per far valere questioni che da decenni aspettano una soluzione, che da Voi non arriva. Se c’è chi è strumentale, cara Consigliere Leonardi, quella è proprio Lei, che pur di difendere l’indifendibile, sulla stampa insulta il M5S e l’azione che sta portando avanti, ma dietro le quinte ne chiede l’appoggio per la risoluzione di problematiche che oggi, nel Suo nuovo ruolo di Consigliere, non intende affrontare a viso aperto, pur avendoci fatto la campagna elettorale.

L’impianto di biogas di S. Egidio forse le dice qualcosa, come forse, a Lei e all’Assessore Barelli, dirà qualcosa la questione Ikea, sulla quale Lei stessa, cara Consigliere Leonardi, aveva presentato la richiesta di attivazione della Commissione di controllo e garanzia, per poi lasciar cadere la cosa, per motivi che ignoriamo, ma che forse e diciamo forse hanno a che vedere con il quieto vivere della maggioranza.

Chi è più strumentale, Consigliere Leonardi, chi prende voti su questioni sensibili, da persone che da anni si battono per risolvere problemi ambientali gravissimi, per poi abbandonarli una volta “preso il potere” o chi invece, ogni giorno, si impegna a far arrivare ai cittadini quelle informazioni che una Amministrazione trasparente non farebbe mai mancare alla propria cittadinanza? Ai cittadini, alla fine di questa consiliatura, spetterà di giudicare. Noi, continueremo con determinazione nella nostra azione politica, senza tentennamenti. La “poltrona” non era e non è il nostro obiettivo.
Cristina Rosetti
Portavoce Consigliere M5S

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*