“6.000 Campanili”, Giulietti (PD) torna a chiedere più risorse

assemblea Giulietti 1(UJ.com3.0) ROMA – Dopo l’interrogazione urgente presentata insieme ad altri 50 deputati, l’on. Giampiero Giulietti è tornato sulla questione del “Programma 6.000 campanili” con un’interrogazione a risposta scritta al Ministro delle Infrastrutture con il quale sollecita il Governo a finanziare anche i progetti collocati utilmente in graduatoria.

“Molti Comuni sono rimasti fuori dai primi finanziamenti soltanto per aver spedito il progetto qualche secondo dopo quelli finanziati. – ha dichiarato l’on. Giulietti – E’ quindi auspicabile che il Governo lavori per finanziare ulteriormente i progetti ritenuti ammissibili, predisponendo per il futuro una modalità diversa per accedere al contributo, che tenga conto principalmente della qualità della progettazione e della regione di appartenenza, stabilendo anche un limite di importo massimo in relazione agli abitanti di ciascun comune.

Il solo criterio della celerità nel “cliccare” il tasto del computer è risultato inadeguato dal momento che ha fortemente penalizzato i comuni, soprattutto montani, che soffrono di un forte gap competitivo a causa dell’inadeguatezza delle linee informatiche”. Nell’interrogazione il deputato Pd chiede inoltre di conoscere la graduatoria relativa a tutti i progetti ammissibili a finanziamento e la graduatoria di quelli esclusi dal finanziamento.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*