Unioni civili, Verini: «Grande giornata di civiltà»

Oggi è un giorno di straordinaria importanza per tutti gli italiani

Unioni civili, il 20 agosto a Terni primo matrimonio tra donne

Unioni civili, Verini: «Grande giornata di civiltà»

Oggi è un giorno di straordinaria importanza per tutti gli italiani: la nuova legge sulle Unioni Civili cancella odiose e anacronistiche discriminazioni e rende l’Italia un Paese più europeo, più moderno e civile. E’ molto bello che questo sia avvenuto in occasione del 12 maggio. Nello stesso giorno, nel 1974, l’Italia fece un grande passo di civiltà, con la vittoria nel referendum che difese la legge sul divorzio, data che è un po’ “madre” di questa bella giornata, che va dedicata a migliaia di persone che hanno sofferto sulla propria pelle discriminazioni, pregiudizi, omofobia e sessuofobia. E mi fa piacere oggi dire un grazie anche a due persone che hanno, in modi e forme diverse, aperto la strada a modernità e rottura di arcaici pregiudizi. Una non c’è più, ed è Nilde Jotti. L’altro combatte ancora, ed è Marco Pannella.

unioni civili

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*