Trasparenza Pubblica Amministrazione, Rosetti, M5s, passo avanti a Perugia

approvato all'unanimità l'ordine del giorno sulle partecipate

Trasparenza Pubblica Amministrazione, Rosetti, M5s, passo avanti a Perugia
Cristina Rosetti

Trasparenza Pubblica Amministrazione, Rosetti, M5s, passo avanti a Perugia

Un altro importante passo verso la trasparenza: approvato all’unanimità l’ordine del giorno del M5S sulle partecipate
Approvato all’unanimità, in Commissione bilancio, l’ordine del giorno del M5S su trasparenza e merito negli incarichi, consulenze, assunzioni e forniture nelle partecipate. Procedure ad evidenza pubblica e rotazione devono essere la regola. Basta clientelismo e arbitrio. No, alle consulenze non necessarie e la necessità dell’affidamento deve emergere dagli atti.

Oggi, gli atti di affidamento delle consulenze non risultano pubblicati e ciò rendere impossibile ricostruire motivazione e congruità degli incarichi affidati. Basta sempre incarichi ai soliti nomi, senza una opportuna selezione, basta ai nomi che compaiono per cambi al potere, basta a rendite di posizione di nomi blasonati.

Basta al cumulo di incarichi quale consigliere o consulente di partecipata e consulente delle autorità di controllo. Dare spazio alla concorrenza, al merito e alla rotazione significa prevenire il clientelismo e un uso distorto delle risorse, visto che tutti i costi vengono scaricati sulle tariffe dei servizi ai cittadini.

E, sulle assunzioni è determinante la selezione per capacità e competenza, visto che dalla qualità del capitale umano dipende anche la qualità dei servizi erogati ai cittadini.
Cristina Rosetti
(Portavoce Consigliere M5S Comune di Perugia)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*