Sir Safety, si riparte; Block Devils ritornano al Palaevangelisti

Dopo il lunedì di riposo, riprende il lavoro dei Block Devils in vista di gara 3 a Verona del 23 marzo

Sir Safety, si riparte; Block Devils ritornano al Palaevangelisti
Gara 2 Quarti di Finale Play off Campionato Italiano di pallavolo maschile Serie A1 SuperLega UnipolSai 2015/16. PalaEvangelisti Perugia, 13.03.2016

Sir Safety, si riparte; Block Devils ritornano al Palaevangelisti

PERUGIA – Si riparte! Smaltita la “sbornia di entusiasmo” di domenica sera, e dopo un rigenerante lunedì di riposo, torna oggi al PalaEvangelisti la Sir Safety Conad Perugia. Lo fa con il morale evidentemente alto dopo il doppio successo con Verona nelle prime due gare della serie dei quarti di finale Playoff Scudetto UnipolSai.

Lo fa con la convinzione derivante da due ottime prestazioni tecnico-tattiche e caratteriali. Lo fa con la possibilità, in virtù degli impegni europei degli scaligeri, di poter preparare con cura ed attenzione gara 3 che si giocherà al PalaOlimpia di Verona mercoledì 23 marzo.

Sarà dunque una settimana piena di allenamenti per Birarelli e compagni. Una settimana di “investimento”, dove poter lavorare senza la pressione di un match alle porte. Una settimana utile anche come recupero psico-fisico dopo una stagione vissuta in apnea. Certo, più di qualcuno tra i tantissimi presenti al PalaEvangelisti domenica diceva che sotto un certo aspetto era un peccato non sfruttare il trend positivo subito in gara 3. Ma il calendario era già noto da tempo e poi, a ben guardare, questi giorni tra le mura di Pian di Massiano hanno davvero tanti risvolti positivi.

Parola di Boban Kovac, tecnico dei Block Devils:

“Abbiamo davanti a noi una settimana da sfruttare. È vero, eravamo in palla come si dice, ma in questi giorni avremo tempo per curare gli aspetti dove dobbiamo migliorare, per svolgere un recupero attivo e per fare un lavoro che ci permetta di giocare ancora meglio. Ci sarà una parte ovviamente dedicata all’aspetto fisico, perché veniamo da tante partite tutte molto ravvicinate, ma faremo soprattutto lavoro tecnico e tattico perché so che abbiamo ancora tante situazioni dove possiamo rendere di più”.

La pausa è utile per fare con Kovac anche un breve punto sulla serie con Verona:

“Certamente nelle prime due gare abbiamo giocato bene, con la mentalità che mi piace di non mollare mai e questa è la cosa più importante. Oltre ai risultati ovviamente. Risultati che sono stati positivi e che hanno portato buonumore nella squadra e nell’ambiente. Personalmente ho sempre pensato che potevamo giocare su alti livelli. Ci è voluto tempo certamente, così come certamente sono convinto che possiamo fare ancora di più”.

Gara 3 è temporalmente lontana. Ma per Kovac ed i suoi ragazzi la preparazione comincia da oggi pomeriggio.

“Abbiamo un vantaggio, ma la serie rimane sempre aperta. Gara 3 dobbiamo andare a Verona e giocarla al massimo. Dobbiamo fare la nostra partita come si dice. Verona verrà da altre due gare disputate, potrebbero avere un po’ di stanchezza accumulata e noi dobbiamo essere pronti per approfittare eventualmente di questa situazione”.

Sir Safety

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*