Sir Safety, domenica a Modena gara 1 di finale scudetto

Alle ore 18:15 (diretta tv su RaiSport 1) il primo atto della serie con la Dhl che assegna il tricolore. Block Devils in formazione tipo al PalaPanini con oltre trecento Sirmaniaci in partenza da Perugia

20ª giornata Campionato Italiano di pallavolo maschile Serie A1 SuperLega UnipolSai 2015/16. PalaEvangelisti Perugia, 24.02.2016

Sir Safety, domenica a Modena gara 1 di finale scudetto

Ultimo tango a… Modena! È un film hollywoodiano quello che vivrà la sua “prima” domani al PalaPanini. Due gli attori protagonisti, scritturati dopo una lunga stagione: la Dhl padrona di casa ed i Block Devils della Sir Safety Conad Perugia! È arrivata all’atto conclusivo la SuperLega 2015-2016. Inizia domani pomeriggio, via alle ore 18:15 con conduzione arbitrale della coppia La Micela-Satanassi, la finalissima playoff che assegna il tricolore da stampare sulle maglie la prossima stagione.

Si parte da gara 1 in casa di Modena, che ha dalla sua il vantaggio del fattore campo in virtù del miglior piazzamento in regular season (secondo quello degli emiliani, quinto quello della Sir), replica a Perugia per gara 2 giovedì sera al PalaEvangelisti (già sold out), gara 3 di nuovo a Modena domenica 8 maggio.

Questi gli appuntamenti sicuri in una serie, come in tutti i playoff, al meglio delle cinque. I Block Devils di Boban Kovac si presentano all’epilogo tricolore (seconda finale scudetto in tre anni per Perugia) nelle migliori condizioni psicofisiche possibili e pronti a mettere in campo tutte le armi a disposizione. Il cammino nella post season ha portato in finale una squadra piena di certezze e mentalmente carica e determinata ed una piazza con l’entusiasmo alle stelle.

Il tecnico serbo ha potuto lavorare e preparare al meglio in settimana gara 1 di domani. Bastava entrare al PalaEvangelisti in questi giorni per respirare un’aria sì felice (ci mancherebbe altro visto il raggiungimento della finale scudetto e la conquista anche di uno dei tre posti nella prossima Champiosn League), ma al tempo stesso estremamente concentrata verso il prossimo obiettivo.

Lo ha detto lo stesso Kovac al termine della vittoriosa semifinale con Civitanova. Perugia è conscia di avere le proprie chance nella finale scudetto, consapevole delle proprie qualità ed al tempo stesso ovviamente della forza e della caratura dell’avversario. Sarà il consueto “6+1” dei playoff a scendere in campo inizialmente al PalaPanini: De Cecco in regia, Atanasijevic in diagonale, Buti e Birarelli coppia centrale, Russell e Kaliberda in banda e Giovi libero.

Nel tutto esaurito giallo di domani pomeriggio, ci sarà una macchia bianca! Oltre trecento (ma potendo ovviamente sarebbero stati molti di più viste le carovane perugine di questi playoff) i Sirmaniaci che saliranno a Modena rigorosamente in maglia bianca per dar manforte ai ragazzi.

Di fronte ai Block Devils, usciti vittoriosi dalle sfide con due vere big come Verona e Civitanova, l’ennesima “grande” della SuperLega, la Dhl Modena che ha già messo in bacheca in questa stagione Supercoppa e Coppa Italia. Coach Lorenzetti non avrà a disposizione il centrale Piano mentre è ormai pienamente recuperato Petric. Per cui con ogni probabilità saranno Bruno in regia, Vettori opposto, Bossi e Lucas al centro, Ngapeth e Petric schiacciatori e Rossini libero i sette al via.

La lettura tecnico-tattica del match è, nonostante gli accurati studi che vengono fatti dai rispettivi staff, anche piuttosto semplice. La battuta e la ricezione avranno un ruolo chiave, la gestione dei palloni di contrattacco anche, la capacità dei singoli di giocate efficaci nei momenti caldi pure. E poi, con in ballo un terzo di tricolore, bisognerà avere cuore caldo e testa fredda, nervi saldi e carattere di ferro. Perché si decide l’Oscar della SuperLega!

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO La voce di Francesco Locatelli, giornalista di Umbria Radio (frequenze a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia, sarà in diretta da Modena per raccontare via radio Modena-Perugia. PROBABILI FORMAZIONI: DHL MODENA: Bruno-Vettori, Lucas-Bossi, Ngapeth-Petric, Rossini libero. All. Lorenzetti. SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Birarelli, Kaliberda-Russell, Giovi libero. All. Kovac. Arbitri: Sandro La Micela – Omero Satanassi

Sir Safety

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*