Seminario a Perugia, “Giovani e contesto sociale di fronte al reato”

Organizzato dall’Associazione “Risorse&Talenti” in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine degli Assistenti Sociali dell’Umbria e da esso stesso accreditato

Seminario a Perugia, “Giovani e contesto sociale di fronte al reato”

Seminario a Perugia, “Giovani e contesto sociale di fronte al reato”  PERUGIA – Venerdì 20 Gennaio 2017 dalle h. 14:00 alle h. 18:00 presso il Salone d’Onore del Palazzo Donini della Regione Umbria a Perugia in Corso Vannucci, 96, si terrà il Seminario Formativo ““GIOVANI E CONTESTO SOCIALE DI FRONTE AL REATO: Metodologie applicate nel contesto umbro” organizzato dall’Associazione “Risorse&Talenti” in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine degli Assistenti Sociali dell’Umbria e da esso stesso accreditato.

L’evento formativo si basa sul fenomeno del disagio giovanile, sempre più in crescita. Molti giovani infatti, a fronte di una forte crisi socio economica, in un mondo segnato da una realtà sempre più utilitaristica e crescendo in famiglie indebolite da tutto questo, perdono di vista se stessi rinunciando alla costruzione di un percorso personale virtuoso, fondato sul bene e sulla speranza.

La rinuncia così diventa uno dei più infelici programmi di allenamento per un adolescente.

Durante tale incontro formativo verrà illustrata l’ipotesi del Dr. Luca Stanchieri, fondatore del Coaching Umanistico, che consiste nella costruzione di relazioni e alleanze forti con gli adulti (genitori, docenti, maestri, assistenti sociali e coach professionisti), in modo che l’autonomia discrezionale del giovane induca a nuovi allenamenti verso il BENE.

Sarà illustrato un progetto che sta iniziando nel nostro territorio, denominato C.R.E.S.C.O. (Cercare Risorse, Educare alla Scoperta di Competenze e Obiettivi) e rivolto a minori prossimi adulti e giovani adulti presi in carico dall’Ufficio di Servizio Sociale Minorenni per la realizzazione di percorsi socio-educativi e di orientamento finalizzati all’inclusione socio – lavorativa.

L’approccio utilizzato del MOV (Metodo di Orientamento Vocazionale) consentirà ai minori e giovani adulti di adottare un nuovo spirito analitico verso se stessi. “Riassemblando” le proprie esperienze in funzione di sogni, desideri, potenzialità e attitudini, i giovani coinvolti saranno quindi in grado di definire un nuovo e positivo progetto di vita, fondato sulla propria felicità autorealizzativa.

Ci saranno preziosi interventi:

Dr.ssa Fabiana Codiglioni – Life, Teen & Corporate Coach, Presidente Associazione “Risorse&Talenti”

Dr.ssa Sara Bodio – Life & Teen Coach, Coordinatore Progetto C.R.E.S.C.O. con Ussm

Dr.ssa Patrizia Arbato – Funzionario della Professionalità di Servizio Sociale e Direttore di Unità Operativa – Ufficio Servizio Sociale Minorenni Perugia

Dott. Luca Stanchieri – Psicologo, Formatore, Life & Executive Coach e Fondatore del Coaching Umanistico in Italia

Interverranno preziosi interlocutori del territorio che sono parte attiva dell’équipe che opera alla realizzazione delle metodologie illustrate durante l’evento formativo attraverso altri progetti di inclusione sociale.

Il seminario è rivolto ad Assistenti Sociali, Docenti, Formatori e Operatori Sociali che lavorano per l’inclusione sociale dei giovani.

Il numero di posti limitato ed è necessario prenotarsi su Eventbrite al seguente link:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-giovani-e-contesto-sociale-di-fronte-al-reato-metodologie-applicate-nel-contesto-umbro-30987280791

Alle h 18 il Dott. Luca Stanchieri presenta il suo ultimo libro “Non c’è problema!” ed avrete la possibilità di conoscere il Coaching Umanistico e un modo nuovo di vivere la vita.

Un’occasione per trasformare i buoni propositi per il nuovo anno in un vero programma di allenamento.

Siete tutti invitati a partecipare!

Per maggiori informazioni o dettagli è possibile prendere contatto con:

e-mail: risorsetalenti@gmail.com

cell:  328/4874308  –  335/6306438

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*