Rocca Paolina, approvato progetto per restauro alcuni spazi

I lavori consentiranno di migliorare e potenziare gli spazi da dedicare ad attività culturali

Rocca Paolina, approvato progetto per restauro alcuni spazi

Rocca Paolina, approvato progetto per restauro alcuni spazi

La giunta su proposta dell’assessore Calabrese ha approvato, durante la seduta di oggi, il progetto preliminare per il restauro e la riqualificazione funzionale di alcuni spazi della Rocca Paolina.

L’importo complessivo dell’intervento è di euro 1.043.000, dei quali 650mila qualche contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia ed euro 393mila a titolo di co-finanziamento della Regione dell’Umbria nell’ambito del bando TAC 2- prodotto tematico turismo culturale, con riferimento alla qualificazione ed adeguamento dei 12 IAT (uffici di informazione ed accoglienza turistica) di area vasta.

I lavori consentiranno di migliorare e potenziare gli spazi da dedicare ad attività culturali, rendendo la Rocca Paolina ancor più un contenitore culturale di eccellenza per il sistema regionale.

Nel dettaglio con il progetto si prevedono due azioni:

-estensione degli spazi visitabili ed utilizzabili della Rocca, tramite recupero e riuso dei locali posti sotto i giardini Carducci, precedentemente utilizzati quale autorimessa della Provincia. Tali locali dal 2012 sono tornati nella disponibilità del Comune per finita locazione. Il progetto prevede di recuperarli e destinarli a nuova sede IAT, con annessi servizi igienici.

Verranno, dunque, rimosse tutte le opere connesse alla destinazione a garage e, nel contempo, verranno restaurate le strutture murarie di epoca storica e gli infissi esterni. I locali, poi, saranno messi in collegamento diretto con gli spazi del centro servizi. Infine verrà potenziata la visibilità ed accessibilità dell’intera Rocca Paolina modificando gli ingressi da viale Indipendenza;

-miglioramento della fruibilità degli spazi esistenti destinati ad ex centro servizi, intervenendo sugli allestimenti realizzati nell’ambito del progetto giubilare del 2000.

Rocca Paolina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*