Perugia contro la droga, si rafforzano le collaborazioni di rete

Una conferenza per fare il punto sulla situazione a due anni dalla firma in Prefettura del Protocollo d’intesa

Giorno della Memoria, dedicato alle vittime del terrorismo
Prefettura

Perugia contro la droga, si rafforzano le collaborazioni di rete

A due anni dalla sottoscrizione in Prefettura del protocollo d’intesa in materia di prevenzione e contrasto dei fenomeni collegati alle dipendenze, i soggetti firmatari si ritrovano a confronto per un rendiconto delle attività svolte ed uno sguardo sulle azioni da sviluppare nel prossimo biennio: è il senso della Conferenza di bilancio e programmazione che si svolgerà domani 22 aprile a Perugia, dalle 9 alle 13, presso la Sala della Partecipazione della Provincia.

Un appuntamento al quale, assieme ai rappresentanti delle varie istituzioni coinvolte, saranno presenti alcuni dei protagonisti dei percorsi di formazione integrata in materia di dipendenze che, nell’ambito del protocollo, sono stati realizzati nel corso del 2015: il sociologo Roberto Segatori, l’esperto di progetti di comunità Francesco Stoppa, il primo dirigente della Polizia di Stato Mirna Caradonna della Direzione Centrale dei Servizi Antidroga, oltre a amministratori regionali e locali, insegnanti, giornalisti, operatori dei servizi socio-sanitari e delle forze di polizia, esponenti del terzo settore e dell’associazionismo locale.

Il Prefetto di Perugia, Raffaele Cannizzaro, interverrà per presentare il documento programmatico che, sulla base dei contributi offerti da tutti i soggetti aderenti, è stato condiviso quale base di lavoro per il biennio di prosecuzione del protocollo, e che risponde all’esigenza di un ulteriore rafforzamento della filosofia di rete, di partecipazione e di integrazione che è alla base dell’intesa; una “rete” già molto ampia, che verrà ulteriormente allargata coinvolgendo nuovi partner e alimentando un sempre più intenso dialogo e confronto con l’associazionismo e la società civile.

Nell’occasione, verranno anche proiettati alcuni contributi e materiali multimediali realizzati nel corso del biennio e destinati ora ad essere resi disponibili su internet sotto forma di documentario interattivo Web-Doc, mentre da parte dell’Università degli Studi di Perugia verrà presentata la recente proposta di realizzare un centro di documentazione sul fenomeno nell’ambito del Dipartimento di Scienze Politiche.

Perugia contro la droga

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*