Perugia-Bari finisce 0-0 allo stadio Curi

Bisoli: "Azzerato il Bari dell’ex Camplone, e non era facile, vista la qualità della squadra pugliese"

Calcio, Perugia-Trapani, al Curi un pareggio "allucinante"
Foto di Umbria Radio

Perugia-Bari finisce 0-0 allo stadio Curi

Termina reti inviolate allo stadio Curi la partita fra Perugia e Bari nella 39/a giornata di serie B. La formazione dell’ex tecnico perugino Camplone è stata la prima a creare la migliore occasione: al 20′ cross dalla destra di Valiani, Sansone di sinistro intercetta e impegna Rosati che respinge di piede. Il Perugia ha reagito cercando la via del gol con Prcic e Ardemagni, che in avvio di ripresa non ha concretizzato una nitida occasione.

Il Bari ha sofferto la crescita del gioco dei grifoni, che hanno costruito di più senza però sbloccare il risultato. A 5′ dalla fine l’arbitro Saia ha allontanato dal campo il tecnico del Perugia Bisoli e il team manager biancorosso per proteste.

PERUGIA-BARI 0-0 (0-0)

PERUGIA (4-4-2): Rosati; Belmonte (39’st Spinazzola), Mancini, Volta, Rossi; Fabinho (31’st Parigini), Zebli, Prcic, Guberti (14’st Drolè); Aguirre, Ardemagni. A disp.: Zima, Milos, Monaco, Della Rocca, Molina. All.: Pierpaolo Bisoli.

BARI (4-3-3): Micai; Donkor, Tonucci, Di Cesare, Gemiti; Valiani, Romizi, Dezi (42’st Defendi); Rosina, Maniero, Sansone (31’st Tutino). A disp.: Gori, Donati, Di Noia, Puscas, Ionut, Lazzari, Jakimovski. All.: Andrea Camplone.

ARBITRO: Saia di Palermo (Assistenti: Intagliata di Siracusa – Opromolla di Salerno)

MARCATORI: /

NOTE – Ammoniti: 13’pt Belmonte (P), 44’pt Aguirre (P), 20’st Rossi (P), 24’st Tonucci (B), 47’st Ardemagni (P), Donkor (B). Recupero: 1’pt; 3’st.

CLASSIFICA

Crotone 78, Cagliari 74, Trapani 66, Pescara 65, Bari 65, Spezia 62, Entella 61, Novara 59, Cesena 58*, Brescia 54, Perugia 53, Avellino 48, Ascoli 46, Ternana 45*, Vicenza 45, Pro Vercelli 42*, Latina 41, Modena 41, Salernitana 41, Lanciano 39, Livorno 37, Como 29*.

La diretta di Umbria Radio

[30/4 15:09] Umbria RADIO: 5′ Aguirre ruba palla a centrocampo e serve Ardemagni centralmente che, dai 25 metri, prova a calciare, ma il suo tiro si spegne sul fondo. #PerugiaBari 0-0
[30/4 15:20] Umbria RADIO: 15′ Buona trama del Perugia che esce in palleggio dalla difesa con Zebli che libera Ardemagni a metà campo: bravo l’attaccante biancorosso a servire Aguirre che si lascia ingolosire e calcia dai 25 metri con il sinistro che si spegne sul fondo. #PerugiaBari 0-0
[30/4 15:24] Umbria RADIO: 21′ Bari pericolo: ampio cross dalla destra di Valiani che trova Sansone sulla sinistra che, in scivola, colpisce a colpo sicuro ma Rosati, con i piedi, dice di no all’attaccante barese. #PerugiaBari 0-0
[30/4 15:25] Umbria RADIO: 22′ Risposta del Perugia: cross da sinistra di Guberti su cui arriva Aguirre, ma il suo colpo di testa non riesce ad impensierire il portiere pugliese. #PerugiaBari 0-0
[30/4 15:27] Umbria RADIO: 24′ Ancora Perugia: Guberti serve fuori area Prcic che prende la mira e calcia con il mancino, ma il suo tiro viene impallato e finisce il corner. Sul proseguimento di azione dello stesso corner, ancora Prcic da fuori calcia fuori di potenza. #PerugiaBari 0-0
[30/4 15:48] Umbria RADIO: 45’+1′ Termina 0-0 il primo tempo di #PerugiaBari
[30/4 16:04] Umbria RADIO: 1′ st Iniziato il secondo tempo di #PerugiaBari
[30/4 16:06] Umbria RADIO: 2′ st Clamorosa gol mangiato dal Perugia: corner corto battuto a sinistra da Guberti che appoggia per Fabinho il cui cross trova libero al centro dell’area piccola Ardemagni che impatta male con la testa il pallone, facilitando l’intervento di Micai. #PerugiaBari 0-0
[30/4 16:09] Umbria RADIO: 4’st Ancora Perugia: corner da sinistra, sponda di Aguirre che libera Ardemagni davanti al portiere. Ferma tutto l’arbitro per un fallo di Aguirre in attacco. Buon Perugia nei primi minuti del secondo tempo. #PerugiaBari 0-0
[30/4 16:17] Umbria RADIO: 13′ st Primo cambio Perugia: fuori Guberti, dentro Drole. #PerugiaBari 0-0
[30/4 16:19] Umbria RADIO: 15′ st Ancora Perugia: Drole converge verso il centro da sinistra e serve Ardemagni che si libera con una finta di corpo del suo diretto avversario e calcia con potenza verso la porta, ma troppo centrale, trovando la respinta di Micai. #PerugiaBari 0-0
[30/4 16:21] Umbria RADIO: 16′ st Perugia che recupera palla a destra: è Fabinho che, da fuori area, tenta di calciare con il sinistro ma il pallone si spegne ad un metro o poco più dal primo palo. #PerugiaBari 0-0
[30/4 16:34] Umbria RADIO: 30′ st Cambio Perugia: fuori Fabinho, dentro Parigini. #PerugiaBari 0-0
[30/4 16:46] Umbria RADIO: 38′ st Minuti caldi: Perugia che spinge e chiude il Bari in difesa. Ottima azione di Drole che supera Donkor, crossa al centro ma il pallone viene probabilmente toccato con un braccio. Per l’arbitro tutto regolare. Proteste veementi con Bisoli e Rubeca espulsi dalla panchina. #PerugiaBari 0-0
[30/4 16:52] Umbria RADIO: 45′ +3′ st Finisce 0-0 il match tra Perugia e Bari. #PerugiaBari

Perugia-Bari

Le pagelle di Perugia vs Bari: 0-0 da Umbria Radio
ROSATI: 6 | Piccoli brividi quando è chiamato ad uscire in presa alta, ma nel primo tempo si fa trovare pronto su qualche azione del Bari, anche se le emozioni latitano nei primi 45 minuti.
BELMONTE: 6,5 | Bisoli lo rispolvera terzino destro, con il compito primario di fare attenzione a Sansone. Ingenuo nel primo tempo quando rimedia un cartellino giallo nel tentativo di bloccare il pallone con la mano, convinto di aver subito fallo. Per il resto se la cava con esperienza e qualità. Provvidenziale quando, al minuto 55’, salva con un intervento provvidenziale su un attacco del Bari.
VOLTA: 7 | Maniero è un osso duro e Volta non ha certo paura di fare a spallate e lottare con l’attaccante pugliese. Con Mancini nel primo tempo non sbaglia quasi mai nessun movimento, prendendo le giuste contromisure all’attacco barese e realizzando granitici interventi.
MANCINI: 7 | Uno dei migliori del primo tempo: se contiamo pochi tiri in porta è anche e soprattutto merito suo. I vari Rosina, Maniero e Sansone si scontrano con il giovane difensore biancorosso. Recupera una quantità incredibile di palloni.
ROSSI: 6,5 | Ad occupare la corsia mancina troviamo ancora una volta Rossi. Iniziativa e personalità nei primi minuti, con un’ottima intesa con Guberti. Leggermente impreciso in alcuni cross che potevano essere sicuramente più interessanti
PRCIC: 6 | Torna al centro del centrocampo per guidare l’armata biancorossa. Ha il compito di seguire anche Rosina in fase difensiva, ma non disdegna sortite offensive pericolose. Intorno al 20° va due volte al tiro, ma servirebbe più precisione.
ZEBLI: 6,5 | Siamo monotoni, ma è sempre il solito Zebli: corre, lotta, recupera, si impegna. Sempre con più qualità.
GUBERTI: 6 | Nei primi 10 minuti è il grifone più pericoloso e sembra avere il piede caldo. Donkor va spesso in difficoltà quando attaccano sia Guberti sia Rossi. Nella seconda parte del primo tempo si spegne al pari di tutto il match, lasciando poi il campo nel secondo tempo a Drole.
FABINHO: 5,5 | Non la miglior partita per l’attaccante brasiliano. Poco servito nel primo tempo, nel secondo tempo prova a fare qualcosa di più. Oggi troppo fumoso.
AGUIRRE: 6 | Anche per Aguirre oggi tanta corsa, ma non riesce ad incidere come suo solito.
ARDEMAGNI: 6 | Nel primo tempo ha una buona occasione, liberato da Aguirre. Poi poco altro. Nel secondo tempo entra in campo con un altro piglio, andando due volte vicino al gol. Clamoroso però l’errore sul primo corner del secondo tempo, ma complessivamente gioca una discreta partita.
DROLE: 6,5 | Questa volta entra in campo con l’atteggiamento giusto. Dribbling in velocità per il giovane ivoriano, ma soprattutto una delle azioni più pericolose del secondo tempo: il suo cross viene probabilmente deviato con un braccio in area di rigore, ma per l’arbitro tutto regolare.
PARIGINI: 6 | Quanto ci sei mancato Vittorio! La sua qualità, abbinata a tecnica e velocità, è stato il rammarico più grande di questa stagione. Piccoli assaggi rigustati in questo scampolo di partita.
SPINAZZOLA: sv |
BISOLI: 6 | Azzerato il Bari dell’ex Camplone, e non era facile, vista la qualità della squadra pugliese. Buone cose viste in campo, ma il problema più grande, che poi è quello stagione, è che il Perugia fa fatica a segnare. Perché oggi, alla fine, è mancato solo questo.
Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*