Onaosi resta a Perugia, Pastorelli: “Finalmente chiarezza”

Pastorelli: "Occorre aumentare la collaborazione tra Onaosi e Comune di Perugia..."

Onaosi resta a Perugia, Pastorelli: "Finalmente chiarezza"

Onaosi resta a Perugia, Pastorelli: “Finalmente chiarezza”

“Onaosi e Perugia, il legame continua e si rafforza.” Il consigliere di Fratelli d’Italia Clara Pastorelli accoglie con favore le dichiarazioni del Presidente Serafino Zucchelli, che nel corso della seduta della commissione Cultura ha ufficialmente confermato la permanenza della sede centrale di Onaosi nel capoluogo umbro, richiesta al centro dell’ordine del giorno presentato a febbraio.

“Pur non potendo intervenire in maniera diretta nelle scelte di amministrazione e gestione della Fondazione,” dichiara Pastorelli “Fratelli d’Italia ha ritenuto che il Comune avesse il dovere morale di attivarsi per salvaguardare uno dei suoi istituti d’eccellenza, nell’interesse dei dipendenti della struttura, ma soprattutto dei tanti giovani che beneficiano di opportunità formative e lavorative.”

“Una rassicurazione che giova all’intera città e che, grazie alla disponibilità e all’apertura del Presidente Zucchelli, che ha illustrato in maniera esaustiva i futuri obiettivi ed i progetti della Fondazione, porta finalmente chiarezza nella vicenda.”

“Come emerso nel corso della discussione,” conclude il consigliere “occorre aumentare la collaborazione tra Onaosi e Comune di Perugia, mirando alla sinergia tra Assessorato all’Urbanistica e quello alla Cultura, per realizzare nuovi investimenti che permettano il recupero funzionale del patrimonio immobiliare esistente ed ora in disuso per offrire l’opportunità alla nostra città di affermarsi sempre più come realtà attrattiva per i giovani e le loro famiglie.”

Onaosi

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*