Non autosufficienza, prosegue percorso di collaborazione scientifica

La conferenza è promossa e coordinata dai presidenti delle Commissioni consiliari Sanità e Sociale delle tre regioni

Il Centro diurno Alzheimer “Il girasole” compie dieci anni

Non autosufficienza, prosegue percorso di collaborazione scientifica

Prosegue il percorso di collaborazione scientifica e organizzativa tra Umbria e Marche, con la graditissima e proficua aggiunta della Toscana, nella seconda conferenza interregionale sulla “Non autosufficienza” che si terrà Venerdì 20 e Sabato 21 prossimi a Iesi. Anche questa volta si confronteranno dirigenti degli assessorati alla sanità, direttori sanitari e di distretto, oltre ai rappresentanti delle associazioni di volontariato e del privato sociale su temi ulteriori rispetto all’incontro di Aprile a Perugia, per condividere competenze ed esperienze in un settore del mondo sanitario e sociale nel quale le istanze e i bisogni dei cittadini più deboli e fragili sono sempre più pressanti, oltre che epidemiologicamente consistenti.

La conferenza è promossa e coordinata dai presidenti delle Commissioni consiliari Sanità e Sociale delle tre regioni: Attilio Solinas per l’Umbria, Fabrizio Volpini per le Marche e Stefano Scaramelli per la Toscana. Il proposito per il futuro è quello di istituire un gruppo di lavoro interregionale per condividere obiettivi e costruire percorsi assistenziali seguendo le linee di indirizzo più moderne ed efficaci nel settore della non autosufficienza, tenendo in debita considerazione la sostenibilità futura dei sistemi assistenziali.

Non autosufficienza

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*