Meredith, Raffaele Sollecito ritira in Questura oggetti sequestrati

Si tratta di un coltello, alcuni cd musicali e un personal computer.

Meredith, Raffaele Sollecito ritira in Questura oggetti sequestrati

Meredith, Raffaele Sollecito ritira in Questura oggetti sequestrati

Raffaele Sollecito, il giovane pugliese accusato e poi definitivamente assolto per l’omicidio di Meredith Kercher, è tornato stamani alla questura di Perugia dove gli sono stati restituiti gli oggetti sequestrati al momento dell’arresto da parte della polizia.

Si tratta di un coltello, alcuni cd musicali e un personal computer. Ad accompagnarlo il padre e un amico. Una volta tornato in possesso degli effetti personali ha postato immediatamente una foto del telefono cellulare e del coltello che gli sono stati restituiti scrivendo : “Due oggetti che hanno segnato l’inizio e oggi segnano la fine di una tragedia durata 8 anni. Incomprensioni, incompetenza ed equivoci che hanno fatto il giro del mondo”.

“La mia tragedia – ha detto Sollecito lasciando gli uffici della polizia – è cominciata qui quasi nove anni fa. L’incontro di oggi mette fine a ciò che ho dovuto sopportare per troppo tempo”.

Meredith

1 Commento su Meredith, Raffaele Sollecito ritira in Questura oggetti sequestrati

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*