Mastergreen, concluso il progetto promosso da Gesenu e comune di Perugia [FOTO]

Tutte le scuole premiate hanno ricevuto un buono acquisto per materiale di cancelleria

Mastergreen, concluso il progetto promosso da Gesenu e comune di Perugia [FOTO]

Mastergreen, concluso il progetto promosso da Gesenu e comune di Perugia

PERUGIA – Più di 300 gli alunni, delle scuole primarie e secondarie di primo grado del Comune di Perugia, sono stati premiati questa mattina presso la sala dei Notari di Palazzo dei Priori a Perugia durante la giornata conclusiva del progetto didattico di promozione alla raccolta differenziata (a.s. 2016/2017) denominato “MasterGreen – avanzi da leccarsi i baffi!”, promosso da Comune di Perugia e Gest Gesenu in collaborazione con l’associazione “Avanti Tutta” onlus.

Nel portare i saluti del sindaco, il presidente del Consiglio comunale Leonardo Varasano ha voluto rivolgere i complimenti ai ragazzi per l’attività svolta: l’impegno ed i risultati conseguiti sono un esempio anche per gli adulti.

“Con queste iniziative – ha detto – siete diventati cittadini modello a tutti gli effetti; ciò perché quanto appreso nel corso delle lezioni è qualcosa che sarete chiamati ad applicare concretamente nella vita di tutti i giorni”. Varasano ha espresso un plauso per il progetto che ha consentito ai ragazzi di dedicarsi ad attività fondamentali (riuso, riciclo, ecc.), ma divertendosi. Il Presidente ha poi rivolto un invito alle maestre affinché organizzino delle visite al cosiddetto “Fuseum”, struttura di Monte Malbe dove tutto è costruito con materiali riutilizzati: non scarti o rifiuti, come vengono impropriamente chiamati, ma beni utili. Lì si può concretamente scoprire come il riciclo possa diventare bello e gradevole per gli occhi. MasterGreen inizia il suo percorso per collegare, in modo intelligente e divertente al contempo, il mondo scolastico e l’educazione ambientale al tema dello spreco alimentare ed il corretto riciclo della frazione Organica Umida.

Il progetto offre l’opportunità di avvicinarsi alla natura come prima fonte di apprendimento del ciclo vitale da imitare per un uso e consumo responsabile delle risorse disponibili da salvaguardare per il futuro. MasterGreen, una nuova avventura per esplorare lo straordinario mondo del riciclo della materia organica destinata a trasformarsi, in tal modo, in fertilizzante naturale.

Il progetto strutturato in due percorsi distinti per le scuole dell’infanzia e quelle primarie e secondarie di primo grado ha previsto: per le scuole dell’infanzia degli incontri insieme agli esperti Gesenu affiancati dal simpatico testimonial “Enrico il lombrico”, creato per illustrare ai bambini cosa sono i rifiuti organici e come si trasformano in concime di qualità. Mentre le scuole primarie e secondarie di primo grado si sono cimentate nella compilazione di un magazine cartaceo il “MasterGreen Magazine” con giochi, redazione di articoli, idee, suggerimenti, ecoricette e contributi vari volti alla sensibilizzazione sul non spreco alimentare ed il corretto riciclo dei rifiuti organici.

Tutte le scuole premiate hanno ricevuto un buono acquisto per materiale di cancelleria.

Di seguito le scuole premiate:

SCUOLE PRIMARIE:

MIGLIOR INTERVISTA: Primaria Mazzini classe 4°B

MIGLIOR LAVORO DI SQUADRA: Primaria Tei Balanzano classi 2°A 2°B

MIGLIORI ECOCONSUMATORI: Primaria Santa Lucia classe 4°

MIGLIOR ECORICETTA: Primaria “Ciabatti Montessori” classi 4°A 4°B 4°C

MIGLIORI ECOARTISTI: Primaria Valentini classe 4°F

SCUOLE SECONDARIE DI 1°GRADO:

MIGLIORI ECOARTISTI: Secondaria di 1° “Giovanni Pascoli” classi 1°E 1°F 1°G 1°I

MIGLIOR ECORICETTA: Secondaria di 1° “Bernardino di Betto” classi 2°A 2°C

MIGLIORI ECOCONSUMATORI: Secondaria di 1° “Donati Ticchioni” classe 1°

MIGLIOR INTERVISTA: Secondaria di 1° “M.Grecchi” di Fontignano classe 2°E

Questa mattina, in occasione della premiazione, è stata presentata anche la nuova collaborazione nata tra il Gruppo Gesenu ed Avanti Tutta. Si tratta di un’unione che ha come obiettivo principale quello di promuovere un sano e corretto stile di vita a 360°. La salute ed il benessere della persona, infatti, passano anche attraverso la cura ed il rispetto dell’ambiente. Ma non solo. Il Gruppo Gesenu ha visto in Leonardo Cenci un esempio positivo da proporre agli studenti, che saranno gli adulti di domani. Grazie alla sua voglia di vivere, il presidente della onlus perugina con le sue parole ed il suo modo di porsi lancia un messaggio importante, anche sotto il punto di vista formativo.

“Sono contento che oggi sia presente un amico speciale – ha commentato il presidente Varasano – ossia Leonardo Cenci. Lui da anni è un esempio prezioso per tutti noi ed un personaggio di cui la città va orgogliosa. Guardando l’esempio di Cenci e vista l’attività svolta in questi mesi, vi invito a continuare lungo questa strada”.

Dopo l’intervento di Varasano è stato proiettato il servizio andato in onda tempo fa sulla trasmissione televisiva “Le iene” di Italia uno a cura di Mauro Casciari. Una ricostruzione della storia di Leonardo Cenci, utile per capire il messaggio che il presidente di Avanti Tutta rappresenta con forza: l’amore per la vita sempre e comunque, perché la vita è un dono prezioso e va coltivata tramite uno stile di vita sano.

Proprio Cenci, nel rivolgersi ai ragazzi presenti, ha sottolineato l’importanza del progetto Gesenu-Comune in quanto rivolto ai più giovani, destinati a diventare le generazioni del futuro. Cenci ha invitato i ragazzi a osservare ciò che li circonda, riservando al prossimo un gesto di cortesia ed affetto.

Parimenti è importante cominciare a fare prevenzione, strumento decisivo per combattere malattie. “Dunque ben vengano i progetti educativi in quanto utili per capire quali sono gli stili di vita sani da adottare ed i comportamenti necessari per rispettare le bellezze della nostra città”. Cenci ha invitato i ragazzi a fare sport ed a prendere consapevolezza di quanto siano fortunati a vivere in una città meravigliosa come Perugia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*