Luca Pancalli ricevuto a Palazzo Donini

Nel corso dell’incontro è stata quindi ribadita la volontà di rafforzare ulteriormente la collaborazione tra Cip e Regione Umbria

Luca Pancalli, ricevuto a Palazzo Donini

Luca Pancalli ricevuto a Palazzo Donini

“La Regione Umbria vuole favorire la diffusione e la promozione della cultura dell’inclusione sociale a tutti i livelli, a partire dallo sport”: lo ha detto stamani a Perugia il vicepresidente della Regione Umbria con delega allo sport, Fabio Paparelli, ricevendo a Palazzo Donini, insieme alla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, il presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli.

Pancalli, che in questi giorni prenderà parte in Umbria alle iniziative organizzate in occasione della “Giornata nazionale dedicata alla persona con lesione al midollo spinale”, era accompagnato dal presidente regionale del Cip, Francesco Emanuele.

Il vicepresidente Paparelli, dopo aver ricordato che “il valore dello sport sta anche nel contribuire allo sviluppo di un processo di autonomia e d’integrazione sociale favorendo le relazioni tra le persone”, ha ricordato che “la Regione continuerà a supportare e valorizzare tutte quelle iniziative che rimettono al centro i diritti e favoriscono la democrazia e la parità tra le persone indipendentemente dalla loro condizione fisica, con un occhio attento alle giovani generazioni”.

Nel corso dell’incontro è stata quindi ribadita la volontà di rafforzare ulteriormente la collaborazione tra Cip e Regione Umbria, anche in vista delle iniziative in programma per il Giubileo degli  Sportivi e di valutare eventuali iniziative di promozione dell’esperienza umbra dei Cammini a Casa Italia in vista delle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Luca Pancalli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*