L’omaggio del Coro dell’Università degli Studi di Perugia alle donne

Mercoledì 8 marzo ore 21 – Sala dei Notari- Perugia

L’omaggio del Coro dell’Università degli Studi di Perugia alle donne PERUGIA – Si terrà alle 21 di mercoledì 8 marzo all’interno della prestigiosa Sala dei Notari di Perugia l’omaggio del Coro dell’Università degli Studi di Perugia all’altra metà del cielo nella giornata Internazionale della Donna. Organizzato dall’A.Gi.Mus. col patrocinio del Comune di Perugia e della Regione Umbria, il concerto vedrà un mix di musica pop, sacra, classica, gospel e da film, a testimonianza della poliedricità acquisita dal coro universitario e rafforzatasi in questi ultimi anni sotto l’accurata e coinvolgente guida del Maestro Marta Alunni Pini.

Quest’anno il Coro Unipg ha tra l’altro goduto di una massiccia iniezione di forze fresche con molti nuovi studenti, provenienti anche da Germania, Francia, Spagna, Ucraina, Georgia, Camerun, Stati Uniti e altri Paesi. Nella serata dell’8 marzo non mancheranno brani solistici affidati alle splendide voci delle soprano Elena Vigorito e Lucia Giannini e del tenore Nicola Di Filippo, con l’accompagnamento del pianista e compositore Francesco Andreucci.

Il Coro dell’Università, che proprio quest’anno spegnerà le trenta candeline, è composto da personale docente e non docente ma soprattutto da studenti o ex studenti di tutti i Dipartimenti dell’Ateneo perugino. Il suo repertorio, dall’ iniziale carattere prettamente lirico si è andato ampliando nel corso degli anni ed ormai spazia dalla polifonia sacra al barocco, dal romanticismo tedesco al melodramma italiano fino ad abbracciare spiritual, gospel, swing e la musica moderna. Ricchissima l’attività di gemellaggi e scambi culturali che l’hanno portato ad esibirsi oltre che praticamente in tutta Italia, anche in Germania, Francia, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Spagna, Cipro e Turchia. Il Coro, che ha al suo attivo l’incisione di un CD, ha anche dato vita a vari Festival dei Cori Universitari Città di Perugia.

Più recentemente il Coro si è esibito all’Arena di Verona accanto a solisti di fama internazionale quali Maria Guleghina e Jose Cura, per la regia di Enrico Stinchelli. Pochi giorni fa si è esibito in un evento-concerto di beneficienza che ha consentito l’acquisto di numerosi tablet per gli studenti della zona terremotata di Norcia. Quest’anno è in programma uno scambio culturale con la città tedesca Tubingen, già meta di una delle prime tournée del coro.

Il biglietto di ingresso sarà di 5 euro.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*