Unipegaso

‘Il gelato di Mastro Cianuri’ ha aperto i battenti nel centro di Perugia

Lo staff di Mastro Cianuri e il sindaco Andrea Romizi

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Ha aperto con un bagno di folla ‘Il gelato di Mastro Cianuri’ in piazza Matteotti, nel centro storico di Perugia. Un nuovo punto vendita, su due piani, della gelateria, anche cioccolateria e pasticceria, che va ad aggiungersi a quello ormai noto di via Ruggero D’Andreotto, aperto nel 2008. “Finalmente apriamo in centro. È il sogno di una vita che si avvera”. Ha commentato così Gianpaolo Cianuri, meglio conosciuto come ‘Mastro Cianuri’, gelatiere tra i più apprezzati e stimati d’Italia, l’apertura della sua nuova attività a gestione familiare. Fanno, infatti, parte dello staff la moglie Fernanda, le figlie Alice e Giorgia, addette alla cioccolateria, e il marito di quest’ultima, anche lui Gianpaolo, che si dedica alla pasticceria. “Le emozioni sono tantissime – ha commentato il ‘Mastro’ –  perché sono 37 anni che faccio questo mestiere e da 25 provo a venire in centro. Finalmente ci siamo riusciti”. Investire nel cuore dell’acropoli è un segnale importante nei confronti della città. “Ho sempre creduto nel centro storico – ha proseguito Cianuri – anzi, mi piangeva il cuore vedere com’era diventato qualche anno fa. Ora devo ammettere, invece, che è bello venirci”.  Non è mancato all’inaugurazione il sindaco di Perugia Andrea Romizi.

“Siamo ben felici che una delle attività storiche della nostra città – ha commentato –  abbia scommesso sul centro storico e sulla sua ripartenza. Sarà un valore aggiunto per questa piazza e per la nostra città. Come amministrazione dobbiamo supportare e accompagnare queste attività, ma anche condividere con esse una visione di rinascita dell’acropoli. Buoni segnali ci sono, vanno solo colti”. In tanti nel pomeriggio di sabato 8 aprile sono accorsi a degustare le innumerevoli delizie offerte: coppette di gelato, mini croissant, pasticcini e tante altre leccornie. Da ammirare poi, una vera e propria opera d’arte, la Fontana Maggiore di cioccolata, con un contorno di fragole, realizzata grazie anche al supporto dell’artista perugino Francesco Quintaliani che ha creato lo stampo in ceramica dal quale è stato poi ricavato quello in silicone per fare la scultura.  Tra le novità proposte con l’apertura in centro, due nuovi gusti di gelato: l’ ‘Ingrifato’ che richiama nel nome il simbolo di Perugia, il Grifo, e nei colori bianco e rosso quelli del Perugia calcio. Il gusto è cioccolato bianco e marmellata di lamponi. Mentre l’altro è un gelato al gusto di ricotta, miele e noci. Le due new entry vanno ad aggiungersi ai già noti e richiesti pinolata, cioccarancio, sacher e pistacchio. Inoltre, ampio spazio anche alla pasticceria che utilizza il lievito madre per i lievitati. Le novità però non riguardano solo i prodotti ma anche la struttura, infatti, il laboratorio del cioccolato è a vista. E proprio la Pasqua potrebbe essere l’occasione giusta per assaggiare un uovo di cioccolato artigianale fatto dalle mani sapienti dei ‘Cianuri’.

Cristina Biondi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*