Unipegaso

Da Perugia in Madagascar per dare felicità ai bimbi abbandonati

Solidarietà trasparente in aiuto alla missione College prive Sacre coeur che ospita gli orfani

Da Perugia in Madagascar per dare felicità ai bimbi abbandonati PERUGIA – Andare in vacanza ma con un obiettivo in più: far sorridere i bambini orfani del Madagascar. Il perugino Roberto Girolmoni è partito, prima delle festività natalizie, per il Madagascar insieme a sua moglie, entrambi presidenti della onlus Solidarietà trasparente, e hanno imbarcato una valigia in più con vestiti, scarpe, quaderni, colori, palloncini ed attrezzature elettriche da donare ai piccoli di Nosy Be. “Non immaginavo affatto che i bambini – spiega Girolmoni -, ospitati della missione gestita da suor Josephine, fossero capaci di dimostrare tanta gioia per quelle poche cose che avevamo portato”. La missione, College prive Sacre coeur, accoglie i bambini abbandonati in ospedale al momento della loro nascita e sta cercando con molti sforzi di costruire un altro piccolo edificio per dare maggiore ospitalità.

“Attualmente c’è posto solo per 23 bimbi – aggiunge il copresidente di Solidarietà trasparente Girolmoni -, tra questi ci sono anche delle gemelle abbandonate perché considerate di cattivo auspicio. E la stessa sorte è toccata ad altri bambini”. Ma i piccoli che hanno bisogno di assistenza purtroppo sono tanti e la missione ha bisogno di aiuto, proprio per questo motivo Solidarietà trasparente sta cercando di dare una mano per far conoscere questa realtà. “Si possono fare donazioni direttamente sul conto iban della missione MG4600005800500400517434 – conclude Roberto Girolmoni -. Una piccola donazione può dare un letto ad un bimbo abbandonato”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*