Compensi “profumati” al nuovo organismo che darà il voto ai direttori

Per presentare le domande ci sarà tempo fino alla fine del mese. L’incarico durerà tre anni e potrà essere rinnovato per una volta.

In vendita 11 complessi immobiliari di proprietà della Regione Umbria

Compensi “profumati” al nuovo organismo che darà il voto ai direttori

Scadrà il prossimo 30 aprile il termine della presentazione delle domande per la nomina dei componenti dell’organismo indipendente di valutazione (Oiv) della Regione Umbria. “Si tratta di un Organismo molto importante nel processo di riorganizzazione del personale che la Regione sta portando avanti proprio in queste settimane – ha affermato l’assessore regionale al personale Antonio Bartolini -.  Questo organismo deve fornire un supporto alla struttura regionale che si occupa del controllo strategico, fornisce alla Giunta elementi per la valutazione dei direttori regionale, di quelli degli enti e delle Agenzie e delle Aziende Sanitarie ai fini delle verifiche annuali e di fine mandato e si occupa inoltre dei dirigenti regionali. Eventuali criticità, come si legge nel bando, saranno comunicate agli organi di governo della Regione, oltre che alla Corte dei Conti ed al Dipartimento della Funzione Pubblica. Un ruolo importante – ha proseguito Bartolini – l’Osservatorio lo svolge anche nel versante della trasparenza, promuovendo ed attestando l’assolvimento degli obblighi relativi alla prevenzione della corruzione ed all’integrità”.

Al Bando possono partecipare tutti i cittadini italiani e dell’Unione Europea laureati, non pensionati, e che abbiano, tra l’altro, un’esperienza di almeno tre anni, in posizioni di responsabilità, anche presso aziende private, nel campo del management, della pianificazione e controllo di gestione, dell’organizzazione e della gestione del personale, della misurazione e valutazione della performance e dei risultati, della valutazione dei sistemi sanitari ovvero nel campo giuridico-amministrativo.

L’incarico avrà la durata di tre anni, rinnovabile per una sola volta e la Regione favorirà le pari opportunità di genere e l’equilibrio anagrafico e disciplinare nella composizione dell’Organismo.

Tutte le incompatibilità a rivestire questo incarico sono dettagliatamente indicate nel Bando pubblicato sul sito Internet istituzionale della Regione Umbria – canale Avvisi (http://www.regione.umbria.it/avvisi). Al medesimo indirizzo saranno pubblicate eventuali successive comunicazioni.

Coloro che sono interessati possono far pervenire il Modulo di manifestazione d’interesse per la nomina a componente dell’OIV, unitamente al proprio curriculum vitae e alla relazione illustrativa accompagnatoria, debitamente compilato utilizzando il modello predisposto a tal fine, firmato, datato e completo di tutte le parti, pubblicato sempre nello stesso sito Internet

A ciascuno dei componenti viene attribuito un compenso lordo annuo stabilito nell’atto di nomina, pari a 13.000 euro per il presidente e pari a 12.000 euro per gli altri componenti, oltre a contributi previdenziali e IVA se e in quanto dovuti, più il rimborso delle spese documentate (viaggio, vitto, alloggio).

Compensi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*