Centro Civico a Ponte San Giovanni: le associazioni dicono sì

Al termine dell'intenso e vivace dibattito la maggioranza dei presenti ha espresso parere favorevole alla realizzazione del progetto

Centro Civico a Ponte San Giovanni: le associazioni dicono sì PERUGIA – I rappresentanti dei direttivi delle Associazioni di Balanzano, Pieve di Campo e Ponte San Giovanni (C.S.C. I° Maggio, Corale Polifonica Volumnia, Croce Bianca, Filarmonica G. Verdi, Fuori dale Scatole, Judo Gym, Podistica Volumnia, Proloco Balanzano, Proloco “I Molini”, Pro Ponte, Stradarte, Team Bike Ponte, Veloce Club Perugino), si sono riuniti il 12 dicembre 2016 presso la sede del Centro Socio Culturale I^ Maggio per esaminare ed esprimere un giudizio sul progetto di Centro Civico proposto dalla Giunta del Comune di Perugia, presentato dall’assessore Francesco Calabrese alle associazioni del territorio nel corso dell’incontro del 5 dicembre 2016.

Al termine dell’intenso e vivace dibattito la maggioranza dei presenti ha espresso parere favorevole alla realizzazione del progetto per la sua gradevole e qualificante struttura achitettonica, la centralità della sua ubicazione ed anche perché il conseguente accorpamento dei servizi comunali, oltre a consentire all’amministrazione di ottenere notevoli risparmi di gestione, agevolerà i cittadini nel disbrigo delle proprie pratiche burocratiche quotidiane.

Anche i rappresentanti dei direttivi delle associazioni Amici Felici, Basket Academy, Pontevecchio Calcio, Ponte Rap e Skating Club, non presenti, hanno riconfermato via telefono il loro parere favorevole al progetto già espresso nel corso della precedente riunione del 5 dicembre 2016. Dall’incontro, oltre al sì definitivo, sono emerse anche alcune considerazioni e suggerimenti che le associazioni hanno fatto pervenire all’assessore alle infrastrutture e ai lavori pubblici del Comune di Perugia, Francesco Calabrese, in merito al progetto, con particolare attenzione alla riqualificazione dell’area del mercato, alla chiusura del pergolato per l’ampliamento dell’area polivalente, allo sbancamento del seminterrato sotto la sala auditorium e posti auto eventuali e all’eventuale ribasso d’asta per la costruzione di una sala polivalente a Balanzano.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*