Casciari (Pd) interviene sulla reintegrazione della vaccinazione obbligatoria

Bene accelerare la discussione per i servizi alla prima infanzia, anche alla luce della recente ricomparsa di focolai nelle scuole umbre

Casciari (Pd) interviene sulla reintegrazione della vaccinazione obbligatoria

Casciari (Pd) interviene sulla reintegrazione della vaccinazione obbligatoria Perugia – “Bene accelerare la discussione sulla reintegrazione della vaccinazione obbligatoria per i servizi alla prima infanzia, anche alla luce della recente ricomparsa di focolai nelle scuole umbre”. Così il  consigliere regionale Carla Casciari (Pd) a margine della  seduta odierna della Terza Commissione durante la quale è stata illustrata la proposta di legge firmata insieme al collega Giacomo Leonelli (Pd), che prevede modifiche all’articolo 15 della legge regionale “30/2005” (Sistema integrato dei servizi socio-educativi per la prima infanzia) per quanto riguarda l’accesso ai servizi.

Casciari, “vista l’attualità del problema” ed in accordo con il presidente Solinas e gli altri membri della Commissione, ha proposto di poter sentire la voce di pediatri, addetti ai servizi di prevenzione ed associazioni in un’audizione programmata subito dopo la pausa natalizia.

“Questo – conclude Casciari – per invertire al più presto il trend negativo sul tasso di copertura che ci fa allontanare sempre di più da quella soglia del 95 per cento, raccomandata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per ottenere la cosiddetta ‘immunità di popolazione’, tesa a tutelare la salute di tutti i bambini e a consentire, a quelli che per ragioni diverse non possono essere vaccinati, di frequentare i servizi della prima infanzia”.

vaccinazione

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*