Con Cantine in Centro Perugia cuore della degustazione di vini regionali nel week end

Gli espositori, rigorosamente umbri, saranno in piazza Matteotti e via Mazzini. Stand aperti venerdì e sabato dalle ore 15 alle 22, domenica dalle ore 10 alle 20

Torna nel fine settimana "Cantine in Centro"
Torna nel fine settimana "Cantine in Centro"

Con Cantine in Centro Perugia cuore della degustazione di vini regionali nel week end

Dal 9 all’11 settembre torna a Perugia “Cantine in Centro”, l’evento dedicato alle eccellenze vinicole del territorio umbro, organizzato dall’associazione culturale “Collega_menti”. Un weekend dedicato ai migliori vini made in Umbria che si incontrano nel cuore dell’acropoli perugina, in piazza Matteotti e via Mazzini, per lasciarsi conoscere e assaporare all’insegna del “bere consapevolmente”: bene e senza esagerare.

In programma mostra mercato, degustazioni guidate, convegno, passeggiata a tema, mostre ed altri iniziative collaterali legate al vino, quale occasione di conviviali piaceri ma anche importante risorsa economica e turistica del nostro territorio

I vini ottenuti da uve passite e quelli biologici e biodinamici sono le novità che faranno da filo conduttore a questa seconda edizione della kermesse tutta bere. La nuova frontiera del mercato enologico tra biologico e biodinamico sarà infatti il tema della tavola rotonda che venerdì 9 settembre vedrà confrontarsi produttori locali, esperti della comunicazione di settore, sommelier e altri operatori della ristorazione, con la partecipazione dell’assessore regionale Fernanda Cecchini e del giornalista enogastronomico Maurizio Pescari (ore 16,30 al Centro Servizi Camerali Galeazzo Alessi, presso l’ex Borsa Merci in via Mazzini).

I vini passiti dell’Umbria saranno invece i protagonisti di un concorso aperto a tutte le aziende vinicole della regione che si svolgerà la domenica. Al vincitore sarà consegnata una stampa, a tiratura unica, realizzata dai fumettisti della Biblioteca delle Nuvole di Perugia (premiazione alle ore 17 nel Centro Servizi Camerali G. Alessi).

Più di 20 gli espositori (rigorosamente umbri) presenti nella mostra mercato e nell’area espositiva allestita in piazza Matteotti e in via Mazzini. Gli stand saranno aperti venerdì e sabato dalle ore 15 alle 22, domenica dalle ore 10 alle 20.

Nell’Infopoint allestito in piazza Matteotti, sarà possibile acquistare il tagliandi per le degustazioni. Il ticket costa 10 euro e comprende 5 degustazioni di vino e 1 piatto di assaggio di prodotti tipici umbri oltre al bicchiere per la degustazione; ogni ticket successivo costerà 2 euro per ogni singola degustazione.

Le degustazioni guidate di Cantine in Centro quest’anno si ispirano a “rose e rosati”, un viaggio alla scoperta dell’identità dei migliori vini rosati umbri, realizzato in collaborazione con le Strade del Vino del Trasimeno e Perugia Flower Show.  Tre gli appuntamenti per chi vorrà imparare o raffinare le principali tecniche di degustazione e di analisi sensoriale:  sabato alle ore 17 al Caffè di Perugia  e domenica alle 11 e alle 17 al Bistrot.

Per esaltare i piaceri dei sensi ci sarà spazio anche per due mostre realizzate in collaborazione con la Biblioteca delle Nuvole di Perugia e l’Associazione Umbria Fumetto: “Vino e fumetti”, una raccolta delle etichette di vino disegnate da uno dei più famosi fumettisti italiani, Benito Jacovitti; e “Tarocchi di vino”, una selezione di carte tarocchi dove compare il simbolo della vite e del vino. Infine, i più curiosi potranno partecipare alla visita guidata “Passeggiando di-vino” nel centro storico, organizzata in collaborazione con l’Associazione Meravigliarti in Umbria (sabato alle ore 16 con partenza da Palazzo dei Priori previa prenotazione).

Hanno partecipato alla conferenza stampa di presentazione, che si è svolta martedì 6 settembre al Caffè di Perugia, l’assessore regionale Fernanda Cecchini, l’assessore al  commercio del Comune di Perugia Cristiana Casaioli, il presidente dell’associazione Collega-menti Massimo Tesorini, ideatore e organizzatore dell’evento, e il giornalista enogastronomico Maurizio Pescari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*