Primi d'Italia

Calcio, Cittadella-Perugia 1-1, grifo subisce attacchi dai padroni di casa

E' il primo penalty della stagione realizzato dagli umbri

Bufera nel calcio a 5, un arrestato a Terni, inchiesta della procura di Nola

Calcio, Cittadella-Perugia 1-1, grifo subisce attacchi dai padroni di casa PERUGIA – Finisce dopo 4 minuti di recupero, il match Cittadella – Perugia con il risultato di 1-1. Il Perugia batte un calcio di rigore e lo segna con Di Carmine. Il Grifo ha giocato male subendo gli attacchi dei padroni di casa. A passare in vantaggio sono stati i padroni di casa al 14′ del primo tempo. Chiaretti mette in mezzo dalla destra, la palla viene sfiorata da Di Carmine, Litteri si fionda sul pallone e insacca. Partita ricca di occasioni per entrambe le squadre fino al 7′ del secondo tempo quando Pellagatti atterra Terrani in area del Cittadella, ed è rigore per gli ospiti. Dal dischetto Di Carmine non sbaglia: è il primo penalty della stagione realizzato dagli umbri.

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Pelagatti, Varnier, Benedetti; Bartolomei, Iori, Valzania; Chiaretti; Vido, Litteri
Allenatore: Roberto Venturato.
A disposizione: Palear, Pedrelli, Pascali, Scaglia, Martin, Schenetti, Pasa, Paolucci, Iunco, Arrighini, Kouame.
Perugia (3-5-1-1): Brignoli; Belmonte, Volta, Di Chiara; Mustacchio, Brighi, Gnahoré, Dezi, Fazzi; Terrani; Di Carmine.
Allenatore: Cristian Bucchi.
A disposizione: Elezaj, Dossena, Monaco, Ricci, Acampora, Guberti, Nicastro, Forte.
Arbitro: Antonio Rapuano di Rimini.
Assistenti: Rossi e Intagliata.
Quarto uomo: Viotti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*